Non solo pedalate alla Mediofondo del Quasar

Eventi collaterali e possibilità di fare shopping al Quasar Village in occasione della manifestazione cicloturistica di domenica 22 marzo ad Ellera di Corciano (Pg), che offrirà anche dei tratti cronometrati in salita per gli agonisti. Iscrizioni a 20 euro.

Momenti di svago per tutti alla Mediofondo del Quasar

28 febbraio 2020, Ellera di Corciano (Pg) Non solo pedalate alla 2ª Mediofondo del Quasar, che sarà organizzata domenica 22 marzo ad Ellera di Corciano dalla Grifo Bike Perugia e da Archi's Comunicazione per conto del Quasar Village.

Ci saranno alcuni eventi collaterali e d’intrattenimento al Village, che offriranno momenti di svago ai ciclisti ma soprattutto agli accompagnatori.

Infatti sia il sabato pomeriggio dalle ore 16 alle ore 18 sia la domenica mattina dalle ore 10 alle ore 13 ci saranno esibizioni curate da Just Bmx aperte ai bambini che vorranno provare l'emozione della bmx, mentre domenica pomeriggio, in occasione delle premiazioni, sul palco della manifestazione saliranno alcuni testimonial d’eccezione insieme ai quali riflettere sull'importante tema della sicurezza stradale. Si tratta di Luca Panichi e di Marco Scarponi, fratello dell’indimenticabile Michele Scarponi, insieme ai quali ci saranno dei rappresentanti dell'associazione ''Motoincontro 'Fabio Celaia''.

Dopo le premiazioni, dalle ore 16 alle ore 19, ci saranno dei test di guida gratuiti per bambini su minicross curati dall’associazione ''Motoincontro Fabio Celaia''. La domenica sarà allietata anche dallo spettacolo musicale itinerante a cura della ''Cantina del Zi Socrate''.  

Inoltre dal venerdì alla domenica, dalle ore 10 alle ore 20, ci sarà una mostra mercato di tre giorni dedicata al mondo delle biciclette (per info e possibilità di esposizione 335.341121) ma anche dell'artigianato e dell'enogastronomia locale

Senza dimenticare che il Village offre la possibilità di shopping di qualità e d'intrattenimento per grandi e piccini, con tanti punti vendita e una ristorazione d’eccellenza che soddisfa tutti i gusti.

La manifestazione, prova d’apertura del circuito Terre d’Etruria, offrirà due tracciati cicloturistici: uno di 92 chilometri (1450 metri di dislivello) e un altro di 60 chilometri (600 metri di dislivello), sui quali ci saranno anche dei tratti cronometrati per gli agonisti. Previste premiazioni di società e individuali di categoria per i partecipanti ai tratti cronometrati del lungo. 

Iscrizioni a 20 euro sia online sul sito Dreamrunners sia in loco il sabato pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18 e la domenica mattina dalle ore 7 alle ore 8.45. Partenza alle ore 9. Gli atleti in possesso del solo certificato medico o di tessera cicloturistica potranno partecipare soltanto al percorso corto. Per tutti sarà obbligatorio il chip. La manifestazione sarà aperta anche alle e-bike.

Per tutte le informazioni: Francesco De Luca 347.5404746 oppure Michele Papi 335.341121 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

Free Joomla! template by L.THEME