Ristori ''di classe'' alla Mediofondo del Quasar

Due i ristori previsti, ricchi di ogni bendidio: uno a Castel Rigone, sul Belvedere, da dove si potrà ammirare il lago Trasimeno, e uno a Mugnano, famosa per i muri dipinti. Appuntamento domenica 22 marzo ad Ellera di Corciano (Pg) per questo evento cicloturistico con tratti cronometrati in salita, che avrà il suo quartier generale al Quasar Village. Iscrizioni a 20 euro. 

Ricchi e splendidi ristori alla Mediofondo del Quasar (foto tratta da www.motoclubmugnano.com)

24 febbraio 2020, Ellera di Corciano (Pg) Ristori davvero ''di classe'' attendono i partecipanti alla 2ª Mediofondo del Quasar, che sarà organizzata domenica 22 marzo ad Ellera di Corciano dalla Grifo Bike Perugia e da Archi's Comunicazione per conto del Quasar Village.

''Di classe'' non solo per il bendidio che i ciclisti potranno degustare (come pasta e fagioli), ma anche per le location scelte

Infatti il ristoro di Castel Rigone sarà posto sul Belvedere, da dove sarà possibile ammirare il lago Trasimeno in tutta la sua bellezza, mentre quello di Mugnano permetterà di ammirare i famosi e suggestivi muri dipinti, realizzati sulle facciate delle vecchie case del borgo da pittori italiani e stranieri. 

Si ricorda che tutta la logistica pre e post gara sarà ubicata nella prestigiosa location del Quasar Village e che la manifestazione, prova d’apertura del circuito Terre d’Etruria, offrirà due tracciati cicloturistici: uno di 92 chilometri (1450 metri di dislivello) e un altro di 60 chilometri (600 metri di dislivello), sui quali ci saranno anche dei tratti cronometrati per gli agonisti. Previste premiazioni di società e individuali di categoria per i partecipanti ai tratti cronometrati del lungo. 

Iscrizioni a 20 euro sia online sul sito Dreamrunners sia in loco il sabato pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18 e la domenica mattina dalle ore 7 alle ore 8.45. Partenza alle ore 9Per tutti sarà obbligatorio il chip. La manifestazione sarà aperta anche alle e-bike.

Per tutte le informazioni: Francesco De Luca 347.5404746 oppure Michele Papi 335.341121 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

Free Joomla! template by L.THEME