Mediofondo del Quasar: la cicloturistica che strizza l'occhio all’agonismo

Domenica 22 marzo appuntamento ad Ellera di Corciano (Pg) con la cicloturistica che offrirà due percorsi con tratti cronometrati in salita. Un evento sia per gli amanti del pedalare senza fretta sia per gli agonisti, che avrà il suo quartier generale al Quasar Village. Tanti servizi, pacco gara, pranzo ed eventi collaterali. Iscrizioni a 20 euro.

Un momento dell'edizione 2019

7 febbraio 2020, Ellera di Corciano (Pg) Manca poco alla seconda edizione della Mediofondo del Quasarmanifestazione cicloturistica con tratti cronometrati in salita per agonisti che si terrà domenica 22 marzo a Ellera di Corciano (Pg).

La mediofondo, organizzata dalla Grifo Bike Perugia e da Archi’s Comunicazione per conto del Quasar Village, che sarà quartier generale pre e post gara, così da offrire tutte le comodità, tra cui comodi parcheggi per auto e camper e docce

Partenza (ore 8.30) e arrivo proprio davanti al Village. Due i tracciati in programma: uno di 92 chilometri e 1450 metri di dislivello e un altro di 60 chilometri e 600 metri di dislivello. Percorsi che porteranno a pedalare tra dolci colline e splendidi tratti di pianura e a costeggiare il lago Trasimeno.

Previsti anche due tratti cronometrati in salita per i partecipanti al lungo e uno per chi sceglierà il corto, così da accontentare anche gli amanti dell’agonismo oltre a chi ama pedalare senza alcuna fretta.

Pranzo finale, pacco gara, premiazioni sia di società sia di categoria per i partecipanti alla cronoscalata sul lungo, eventi collaterali e la possibilità per i ciclisti e gli accompagnatori di visitare e scoprire il Quasar Village e le tante bellezze del territorio sono solo alcuni dei tasselli di questo splendido evento, che aprirà il circuito Terre d’Etruria. 

Sarà possibile iscriversi con 20 euro sia online sul sito Dreamrunners sia in loco il sabato pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18 e la domenica mattina dalle ore 7 alle ore 8.45. Partenza alle ore 9Per tutti sarà obbligatorio il chip. La manifestazione sarà aperta anche alle e-bike.

Per tutte le informazioni: Francesco De Luca 347.5404746 oppure Michele Papi 335.341121 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Free Joomla! template by L.THEME