Già al lavoro per la Città di Castro Marathon Mtb

29 gennaio 2020 - Già al lavoro per la terza edizione della Città di Castro Marathon Mtb - Sui sentieri del Parco del 20 settembre. Farà parte del calendario del Criterium Marathon MTB e sperimenterà la possibilità di varcare i confini nazionali, nell’ottica della promozione naturale e culturale del territorio.

Al fianco della manifestazione si consolidano due importanti e principali partenariati dell’evento, quello dell’Amministrazione Comunale di Castro e quello del Parco Naturale Regionale “costa Otranto-Leuca e Bosco di Tricase” rispolverando la CETS - carta europea del turismo sostenibile.

Vorrà essere un evento sostenibile, aperto alla fruizione dell'ambiente come recita (appunto) la CETS appena citata. Un percorso nel Parco naturale caratterizzato da una varietà di ambienti quali boschi di  leccio,  pinete,  macchie  con  quercia  spinosa,  garighe,  vecchi  pascoli,  rupi  e  falesie  a  picco  sul mare. I sentieri di tutti questi ambienti saranno attraversati con la MTB, a ricalcare e recuperare quelli che furono i vecchi tratturi originati dal passaggio e dal calpestio degli armenti. Con l'ambizione di proporre a tutti i partecipanti alla manifestazione emozioni forti e difficili da dimenticare.

La bici è ottima compagna di viaggio, per conoscere il Salento nella sua autenticità: la potenza di un menhir o del Cisternale di Vitigliano, la permanenza, quasi ignorata, di una strada vecchia di 2000 anni, l’eleganza sobria dei palazzi e delle piazze che si attraversano oppure lo scorcio improvviso del mare che appare oltre le rocce bianche dei muretti,degli uliveti, dei crepacci, delle falesie.

Spunti ambientali ma non solo, anche culturali: Oltre a ricalcare le tradizioni dei tratturi ci sono da scoprire e riscoprire le bellezze che il tempo ha lasciato
Il Castello, situato in questa zona più alta della città. Risale alla metà del Cinquecento e fu costruito sulle rovine di un castello ancora più antico.Il suo ruolo fu ovviamente quello di difesa del regno e la sua struttura è davvero imponente, ben 900 mq accompagnati ad altri 30 di cortile interno dalla forma rettangolare.

La bellissima Cattedrale, anche questa posizionata a Castro Superiore. Poi la marina e la sua costa, dove ci si immergerà immersi nella manifestazione ciclistica.

Stiamo lavorando per voi
Dalla Redazione UISP Ciclismo
(R.B.) in cooperazione con Ciclo Club Spongano

 

Free Joomla! template by L.THEME