Ecco L'Eroica

5 ottobre 2019, Gaiole in Chianti (Si) - Eccola qui L'Eroica, bella e gioiosa, chiassosa e felice, internazionale, autentica, esigente e intrigante. Qualcuno dice affascinante e irresistibile, altri faticosa che merita rispetto e invita alla sfida. Prima di tutto con noi stessi.

L'Eroica è anche generosa e altruista, da vivere e desiderare tutto l'anno. Come ogni bimbo con i regali di Natale. L'Eroica, oggi, è anche bagnata.

Eccola qui Gaiole in Chianti che domani ospita la XXIII edizione de L'Eroica, la cicloturistica d'epoca che da sette anni genera figlie ovunque nel mondo. Un mondo che, sempre più spesso, alza muri e rinforza confini mentre L'Eroica arriva e genera gioia e bellezza, solidarietà e amicizia. Calore e sorriso. Valori che dall'anno prossimo arriveranno persino in Cina e che promettono di non arrestarsi lì dopo aver confermato Eroiche in SudAfrica, Giappone, Gran Bretagna, Spagna, Olanda e California. Poi Germania e Dolomiti con la formula Ciclo Club Eroica e dato già appuntamento in primavera a Buonconvento e Montalcino, nella zona sud della provincia di Siena.

Eroica è un'emozione da vivere tutto l'anno con il Percorso Permanente e durante una sosta a Eroica Caffè Agribar di Brolio, all'Eroica Caffè Barcelona e nell'ormai prossima apertura a Padova.

Di Eroica ci si innamora al punto da diventare quasi una malattia, certamente uno stile di vita nella quale il momento dell'incontro diventa una filosofia a cui ispirare le nuove generazioni, cominciando da quelle a pedali.  

In definitiva un regalo senza età; un regalo che domani a Gaiole in Chianti si faranno a migliaia da ogni angolo del mondo. Non solo in bicicletta perchè da qualche anno a questa parte c'è sempre più gente che viene a vedere L'Eroica anche solo con i gomiti appoggiati alle transenne. Per vivere, anche così, "la bellezza della fatica e il gusto dell'impresa", l'invito speciale firmato "Giancarlo Brocci". 

 

Free Joomla! template by L.THEME