Gp degli Ulivi, Fruet e Garattini sugli scudi per ricordare Andrea

Trecento bikers si sono ritrovati per la 5ª prova della Bresciacup 2018 andata in scena sull'accattivante tracciato di Roé Volciano per ricordare il giovane portacolori del Team Manuel Bike. Fruet s'impone nell'assoluta Open maschile, di Michele Righetti il miglior tempo tra i master.

29 luglio 2018, Roé Volciano (Bs) - Un'edizione speciale e per questo ricca di emozioni quella del GP degli Ulivi di Roé Volciano che questa mattina ha richiamato sul tracciato disegnato sulle colline che incorniciano il Lago di Garda 300 bikers pronti ad onorare con la loro presenza il ricordo di Andrea Pirlo, il giovane bikers in forza al Team Manuel Bike che a soli 20 anni ha lottato fin che ha potuto resistendo fino a marzo alla terribile morsa della malattia che l'ha portato via.

"Un ricordo indelebile che vogliamo possa restare tale facendo quello che Andrea amava di più, dando vita ad una gara di mountain bike, del suo adorato cross country, per permettere a tanti altri bikers come lui di divertirsi e lottare proprio come piaceva a lui!" Ha commentato così Alfredo Bianchi, responsabile della manifestazione e DS del team, la bellissima giornata conclusasi nel migliore dei modi, gareggiando e festeggiando con tanti amici, con la grande ed unita famiglia dei bikers provenienti da tutto il nord Italia per l'occasione.

Ma il GP degli Ulivi è stata anche sede della 5ª prova della Bresciacup 2018, sempre più vicina all'epilogo finale e per questo sempre più caratterizzata da avvincenti sfide ai vertici delle varie classifiche di categoria. In Gara1 Katia Moro si aggiudica la Open donne davanti alla padrona di casa Erika Bianchi, Martina Stirano si conferma in testa delle Junior ma Valentina Garattini vince tra le Woman1 mettendo a segno il miglior tempo di giornata mentre Lorena Zocca vince tra le Woman2. Simone Colombo chiude in testa tra gli M3, Andrea Artusi vince tra gli M4, Carlo Manfredi Zaglio tra gli M5 e Claudio Zanoletti tra gli M6+.

In Gara2 Martino Fruet ripete il successo del 2017, regala spettacolo e si aggiudica la Open maschile, Samuele Leone vince tra gli Junior mettendo a segno il miglior tempo sulle 4 tornate. Michele Righetti è il primo master e vince tra gli M1, Francesco Mensi sale sul gradino più alto tra gli M2, Mattia Cingolini vince tra gli Eltmt1 mentre Cristian Boffelli è primo tra gli Elmt2.

Nicolas Milesi è il più veloce in Gara3 dominando tra gli Es2, Etienne Grimond è primo tra gli Es1, Sara Barcella tra le DEs2 mentre Vira Radaelli vince tra le DEs1. In Gara4 Mattia Beretta non ha problemi ad imporsi tra gli Al2, Michael Pecis grazie all'ennesima vittoria è sempre più leader tra gli Al1, Letizia Marzani è ancora prima tra le DAl2 mentre Giulia Challancin s'impone tra le DAl1.

Ora la Bresciacup si prepara a tornare subito il prossimo week end con l'appuntamento di Niardo con il Gir de Gnard, primo vero match point per la conquista della maglia leader 2018. Il gioco degli scarti sarà fondamentale per capire chi potrà matematicamente conquistare il titolo con una prova d'anticipo prima della sosta di agosto!

 

Free Joomla! template by L.THEME