Mtb: ecco la Granfondo del Durello 2019

Il circuito di mountain bike più importante del nord-est giungerà il 1 maggio al giro di boa, con il terzo impegno in programma sulle colline veronesi di San Giovanni Ilarione, famose per la produzione vinicola del Durello. La granfondo dell’omonimo vino propone un percorso di 46.5 chilometri con 1.560 metri di dislivello, tra ciliegi, vigneti e pareti di basalto. Le iscrizioni online chiuderanno il 28 aprile.

24 aprile 2019 - Dopo il record di partecipazione della prova d’apertura del 24 marzo a Tregnago (VR), con la Granfondo Tre Valli by Gist, e il successo della seconda prova a Galzignano (PD) il 7 aprile, con la Spaccapria, il circuito Bike World Zerowind Cup 2019 si appresta a varcare la sua linea mediana con il terzo appuntamento, tornando sulle colline scaligere dopo la sortita sui Colli Euganei. San Giovanni Ilarione (VR) ospiterà infatti il 1° maggio la 17^ edizione della Granfondo del Durello, gara che prende il nome dal vino bianco DOC locale, ottimo da gustare nella versione spumantizzata o in quella di passito.

Vino e molto altro, in quelle splendide zone collinari, che offrono anche la possibilità di assaporare prodotti tipici come i formaggi, le ciliegie, le castagne, il miele e il delicato olio di oliva. L’enogastronomia si fonde con la storia e le tradizioni, risalenti addirittura al secolo XI, con numerose vestigia architetturali e un giacimento fossilifero risalente a 50 milioni di anni fa, i cui principali reperti sono conservati nel Museo di Bolca.

Un po’ marathon e un po’ cross-country

La Granfondo del Durello si snoda su un unico percorso, sostanzialmente invariato rispetto al 2018, la cui lunghezza misura 46.5 chilometri con circa 1.560 metri di dislivello. E’ un tracciato prevalentemente collinare - la quota massima raggiunta è 880 metri – con salite morbide, non lunghissime ma cosparse di numerosi piccoli strappi ascendenti e discendenti che lo rendono adatto tanto ai granfondisti quanto agli specialisti del Cross-country, abituati a prestazioni metaboliche intermittenti tra l’aerobico e l’anaerobico fuori-soglia. Non ci si potrà riposare fino al 37esimo chilometro, quando la discesa prenderà il sopravvento sui tratti in salita. Pochi i settori asfaltati, circoscritti ai passaggi attraverso i paesi. Sterrati e single-track rappresentano la quasi totalità del tracciato.

Iscrizioni ancora aperte

Le iscrizioni online alla manifestazione chiuderanno domenica 28 aprile. Poi sarà possibile iscriversi soltanto in loco. La quota d’iscrizione è di 40 euro fino al 28 aprile, poi passerà a 50 euro. I cicloturisti dovranno versare 5 euro aggiuntivi a titolo di copertura assicurativa. E’ previsto uno sconto per tutti coloro che hanno partecipato alla Granfondo Tre Valli by Gist del 24 marzo.

Nell’iscrizione è incluso il pacco gara e tutti i servizi previsti per la manifestazione (ristori, pasta-party finale, parcheggio gratuito, docce, lavaggio bici, assistenza sanitaria). I dorsali e il pacco gara potranno essere ritirati presso la segreteria della manifestazione nei giorni di sabato 27 aprile dalle ore 15 alle 18 e martedi 30 aprile dalle 15 alle 18, oltre a mercoledi 1 maggio dalle ore 7 alle 8.30. La partenza della granfondo è prevista per le ore 9.30.

Per tutte le informazioni e i dettagli del programma della manifestazione, consultare il sito ufficiale www.asbasalti.it.

 

Free Joomla! template by L.THEME