L'8 luglio appuntamento sul bellissimo lago di Piediluco (www.hoteldellago.com)Domenica 8 luglio appuntamento a Piediluco (Tr) per la seconda edizione della manifestazione organizzata dall'Asd il Salice. Location prestigiosa, due tracciati agonistici e uno cicloturistico con partenza alla francese e splendidi paesaggi. 

L'8 luglio appuntamento sul bellissimo lago di Piediluco (www.hoteldellago.com)

8 aprile 2018, Piediluco (Tr) – Un angolo di una bellezza sconcertante, affacciato sulle acque limpide del lago di Piediluco. Casette colorate e addossate le une alle altre, appoggiate ai rilievi del Monte Luco, appena separate da stretti e suggestivi vicoli, scalette e sottarchi.

E' questo lo stupendo scenario che farà da sfondo alla 2ª Granfondo Lago di Piediluco, che quest'anno offrirà due percorsi agonistici e uno cicloturistico con partenza alla francese. Questi saranno resi noti nelle prossime settimane.

Tutta la logistica sarà concentrata al centro nautico "Paolo D’Aloja". Partenza alla francese dalle ore 7.30 alle ore 8, mentre quella agonistica ci sarà alle ore 8.30. In cabina di regia l'Asd il Salice. 

La granfondo sarà seconda prova sia del Circuito dei due mari dal Tirreno all'Adriatico sia del Salice Bike Challenge.

ISCRIZIONI ONLINE
Amatori uomini e donne: 25 euro sino al 31 maggio, 30 euro dal 1° giugno alle ore 12.30 del 6 luglio. 
Ciclosportivi, Cicloturisti e partenti alla francese: 20 euro sino alle ore 12.30 del 6 luglio. 
Atleti diversamente abili: quota fissa di 15 euro (tassativo inviare la licenza di atleta disabile).
 
ISCRIZIONI IN LOCO 
Sabato 7 luglio dalle ore 15 alle ore 19 e domenica 8 luglio dalle ore 6.30 alle ore 8 35 euro per gli amatori uomini e donne e 25 euro per i ciclosportivi, i cicloturisti e i partenti alla francese. 

Il savonese Fabio Oliveri e la cuneese Annalisa Prato si aggiudicano la Granfondo di Andora. 500 gli iscritti e oltre 400 i partenti. Rodman Azimut Squadra Corse domina tra le società.

Fabio Oliveri vince in volata la Granfondo di Andora (ph Play Full)

Fabio Oliveri vince in volata la Granfondo di Andora (ph Play Full)

8 aprile 2018, Andora (Sv) – Finalmente una bella giornata primaverile ha accolto i partecipanti alla Granfondo di Andora.

Sono stati più di 500 gli iscritti, di cui oltre 400 si sono presentati ai nastri della partenza posta in via dei Mille, proprio di fronte al negozio de “Il Biciclettaio”, supporto locale al GS Loabikers, la società organizzatrice.

Un percorso gradito da tutti, capace di portare i ciclisti attraverso le spettacolari vallate dell'entroterra savonese e imperiese, con uno sviluppo chilometrico e altimetrico adatto alla preparazione atletica di questa fase della stagione.

Alle 10.30 precise, in compagnia dei fratelli Bonifazio, grandi amici dei Loabikers, è stato dato il via alla corsa.

Il primo attacco parte sulla discesa di Capo Cervo, che porta a sgranare la testa del gruppo formando in testa alla corsa un drappello di alcune unità.

La prima salita di Diano Arentino permette agli uomini di classifica di rientrare sui fuggitivi e portare il battistrada ad una dozzina di unità.

Il gruppo, che guadagna terreno sugli inseguitori, resta compatto, affrontando le successive salite di Gazzelli e del Colle di San Bortolomeo senza ulteriori selezioni. Fino a Villanova d'Albenga nulla si muove e nessuno prende in mano la corsa, sino all'inizio delle rampe di Caso, dove il milanese Paolo Castelnovo lancia una bordata, sfaldando il gruppo e prendendo una ventina di secondi di vantaggio.

All'innesto sulla provinciale che porta a Testico, alle sue spalle si riorganizza un drappello di quattro elementi, che si lanciano al suo inseguimento, raggiungendo lo scopo poco prima di Testisco.

Ora il battistrada conta cinque corridori, più la presenza inerte dei fratelli Bonifazio. Non resta quindi che la volata, che grazie ad una serie di scatti, porta il savonese Fabio Oliveri a prendere l'ultima curva ai 100 metri dall'arrivo in testa e vincere così lo sprint del gruppo. Alla sua ruota sono il pinerolese Davide Busuito e l'astigiano Andrea Gallo.

Tra le donne, dominio della giovanissima cuneese Annalisa Prato, che fa il vuoto dietro di sé, lasciando il secondo gradino del podio alla novarese Sabrina De Marchi e il terzo alla torinese Olga Cappiello.

«Abbiamo sofferto quando Castelnovo ha accelerato sulla salita di Caso - spiega Oliveri – ma ho tenuto duro. In quattro siamo riusciti a rientrare sulla tratto verso Testico. Da qui siamo andati d'accordo fino all'arrivo dove in volata ho avuto la meglio»

«Sono contento che alla fine sia andato tutto bene – spiega Piernicola Pesce, capoorganizzatore - . Purtroppo lo spostamento della data dovuto alle precedenti elezioni, ci ha posizionato in concomitanza con altre importanti manifestazioni, limitandoci la partecipazione. Essendo per noi la nostra prima edizione qui ad Andora, posso solo essere contento. Un ringraziamento all'amministrazione comunale, alle forze di polizia, locali e non, e a tutti i volontari che hanno garantito la sicurezza sul percorso»

Tra le società, ma non è più una novità nel Nord Ovest, la vittoria è andata alla torinese Rodman Azimut Squadra Corse, che ha preceduto per numero di partenti, la cuneese GS Passatore e la torinese Jolly Europrestige.

Il prossimo appuntamento con il GS Loabikers è fissato per domenica 17 giugno a Santo Stefano Belbo (Cn).

Tutte le informazioni e i dettagli sulla manifestazione sono disponibili sul sito ufficialehttps://www.loabikers.com/copia-di-gran-fondo-loano


 

CLASSIFICHE

CLASSIFICA MASCHILE

1. Fabio Oliveri (Bicistore Cycling Team); 03:11:37.00

2. Davide Busuito (Asdilettantistica As Ciclismo); 03:11:37.10

3. Andrea Gallo (Team Isolmant); 03:11:37.16

4. Paolo Castelnovo (Asd Team Mp Filtri); 03:11:38.00

5. Federico Borella (Gs Bicisport Ospedaletti); 03:11:40.80

6. Mattia Magnaldi (Team De Rosa Santini); 03:15:36.50

7. Michael Raggio (Asd Rodman Azimut Squadra Corse); 03:15:37.30

8. Leonardo Viglione (Team Mp Filtri); 03:15:43.00

9. Andrea Sonvico (Team De Rosa Santini); 03:15:43.20

10. Andrea Romuali (Bicistore Cycling Team); 03:15:44.30


 

CLASSIFICA FEMMINILE

1. Annalisa Prato (Team De Rosa Santini); 03:29:50.00

2. Sabrina De Marchi (Team Bike Tartaggia); 03:31:12.30

3. Olga Cappiello (Team De Rosa Santini); 03:34:49.10

4. Silvia Allaria (Asd Cinghiali Mannari); 03:40:20.70

5. Francesca De Sanctis (Bicistore Cycling Team); 03:54:16.10

6. Georgina Makhandi (Bicistore Cycling Team); 03:58:23.10

7. Barbara Ramorino (Bicistore Cycling Team); 03:59:14.80

8. Madeleine Devenyi (Circolo Sportivo Ortovero); 04:04:17.30

9. Matilde De Sciora (Asd Rodman Azimut Squadra Corse); 04:12:52.60

10. Barbara Pistone (Asd Rodman Azimut Squadra Corse); 04:12:57.30


 

SOCIETA'

1. Rodman Azimut Squadra Corse;

2. GS Passatore;

3. Jolly Europrestige


Classifiche complete sul sito di Winning Time

Gli abbonati che prima del 26 febbraio si erano iscritti ad altre manifestazioni dell'8 aprile, recupereranno la prova alla Granfondo San Maurizio 1619.

La Granfondo di Andora si recupera nelle Langhe (ph Play Full)

La Granfondo di Andora si recupera nelle Langhe (ph Play Full)

6 aprile 2018 – Buona notizia per gli abbonati al Gran Premio Costa Ligure.

A seguito dello spostamento di data della Granfondo di Andora, che andrà in scena domenica 8 aprile, prendendo il posto della Granfondo San Maurizio 1619, gli abbonati che, prima del 26 febbraio, data in cui è stata data la comunicazione dello spostamento della granfondo rivierasca, avevano proceduto all'iscrizione ad altra manifestazione in data 8 aprile, saranno automaticamente iscritti alla Granfondo San Maurizio 1619 del prossimo 17 giugno.

Tale partecipazione, per loro, varrà come prova di recupero valida ai soli fini del brevetto da finisher, mentre per la classifica individuale, varrà lo scarto.

Per potere essere spostati alla Granfondo San Maurizio 1619, tali abbonati dovranno:

  • inviare l'attestazione dell'iscrizione ad altra manifestazione con data PRECEDENTE il 26 febbraio;

  • non avere ritirato il pacco gara alla Granfondo di Andora dell'8 aprile;

  • essere in classifica nella manifestazione concomitante.

La prova dell'iscrizione dovrà essere mandata a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 1° giugno 2018.

Tutti i dettagli e il regolamento del Gran Premio Costa Ligure sono disponibili sul sito ufficiale.

Segui il Gran Premio Costa Ligure anche sulla pagina Facebook.

Sarà l'Hotel Garden a ospitare la segreteria della granfondo in programma domenica 27 maggio a San Benedetto del Tronto (Ap), nella Riviera delle Palme. 

Sarà l'Hotel Garden a ospitare la segreteria della Gf San Benedetto del Tronto (ph Play Full)

6 aprile 2018, San Benedetto del Tronto (Ap) – Sarà l'Hotel Garden, ubicato in viale Buozzi (cioè nei pressi di piazza Giorgini, in pieno centro), a ospitare il quartier generale della 9ª Granfondo San Benedetto del Tronto - Ciù Ciù, che domenica 27 maggio sarà organizzata dall'Asd Bicigustando nella Riviera delle Palme. 

Una location comoda e prestigiosa, dunque, che farà da sfondo alle operazioni preliminari della manifestazione sambenedettese e che si trova lungo il viale di partenza e di arrivo. 

QUOTE D'ISCRIZIONE ALLA GRANFONDO
- 30 euro sino al 30 aprile (online).
- 35 euro dal 1° maggio al 24 maggio (online).
- 40 euro il 25 maggio (online) e in loco il 26 maggio dalle ore 15 alle 19.30 presso la segreteria.
- previsti 50 pettorali in griglia oro al prezzo di 50 euro (dorsali 1-50)
- iscrizione gratuita per i diversamente abili.

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook della granfondo.

Tutto pronto per domenica 8 aprile, quando andrà in scena la granfondo rivierasca, ora in mano ai Loabikers. Iscrizioni possibili in zona gara sabato 7 e domenica 8 aprile.

Tutto pronto per la Granfondo di Andora dell'8 aprile

Tutto pronto per la Granfondo di Andora dell'8 aprile

6 aprile 2018, Andora (Sv) – Tutto pronto per la Granfondo di Andora, la manifestazione rivierasca che da questa edizione ha cambiato gestione.

Finalmente, dopo il rinvio dovuto alle elezioni politiche, la manifestazione può andare in strada e mostrare il suo nuovo percorso, totalmente ridisegnato rispetto le precedenti edizioni. Un percorso che più si adatta alle esigenze dei ciclisti in questo difficoltoso avvio di stagione.

Chi sceglierà la Granfondo di Andora troverà ad attenderlo la solita cordialità e simpatia del gruppo Loabikers, che da anni si prodiga per creare delle occasioni per potere praticare il proprio sport preferito in un ambiente maremontano, unico nel suo genere.

Si ricorda quindi che, la Granfondo di Andora andrà in scena domenica 8 aprile, ad Andora (Sv), appunto, con partenza alle ore 10.30 da via dei Mille.

Tutta la logistica è accentrata in via dei Mille. La distribuzione dei numeri di gara e le nuove iscrizioni sono possibili sabato 7 aprile dalle ore 15.00 alle ore 19.00 e domenica 8 aprile dalle ore 7.30 alle ore 10.00.

Il pacco gara, contenente un paio di manicotti griffati Loabikers, un pacco di noci di alta qualità, un pacco di arachidi, integratori On Energy e una bottiglia di Dolcetto del Monferrato, potrà essere ritirato sabato negli orari suddetti e domenica dalle ore 12.30 fino alle ore 16.00.

Le premiazioni, che vedranno salire sul palco i primi tre uomini e le prime tre donne assolute, i primi cinque di ogni categoria e le prime tre società con il maggior numero di atleti partiti, avverranno dalle ore 16.00 in via dei Mille.

Si ricorda che il cronometraggio è fornito da SMS Sport con tecnologia Winning Time. Chi fosse sprovvisto di tale chip, lo potrà noleggiare in fase di iscrizione o ritiro del numero di gara.

Tutte le informazioni e i dettagli sulla manifestazione sono disponibili sul sito ufficiale

 

Free Joomla! template by L.THEME