25 febbraio 2019, Vetralla (Vt) - L’attesa è tanta. Un nuovo anno di gare si apre con la prima grande occasione per tornare in sella e misurare il proprio livello atletico. E l’onore spetta di diritto alla tappa number one del Pedalatium, prima edizione della Medio Fondo Il Colonnello – Vetralla, organizzata con grande passione e massimo impegno dalla ASD Vetralla Ciclismo, che taglierà il simbolico nastro di partenza con due 2 percorsi articolati in un medio fondo di 88,5 chilometri e 1170 metri di dislivello e una cicloturistica di 43,5 chilometri e 570 metri di dislivello. Le località attraversate, oltre al quartier generale collocato a Vetralla, saranno Capranica, Barbarano Romano, Blera, Tuscania e Viterbo.

Dopo le conferme di Alfredo Balloni e di Stefano Colagè, un’altra prestigiosa presenza arricchirà di emozioni di valore la giornata di domenica. Il Colonnello Carlo Calcagni infatti parteciperà alla manifestazione per ricordare l’amico Giuseppe Faraglia: “Sarà un onore per me essere presente in occasione di un evento dedicato ad un Amico e collega. Un colonnello per onorare e ricordare un altro grande Colonnello!”. La storia di Carlo Calcagni e del suo straordinario coraggio è nota non solo a chi ama e pratica il ciclismo. Una vita trasformata in un calvario che però Carlo affronta quotidianamente a muso duro come la più dura delle sfide, armato della sua forza interiore e di un’inesauribile speranza che lo spinge ad andare avanti, grazie ad una formidabile grinta fisica e mentale che trova sfogo e sollievo nello sport. “La bicicletta mi sta salvando la vita”, sostiene Carlo ogni volta che gli viene chiesto da dove recuperi tante energie.

Sarà dunque un privilegio correre al suo fianco e condividere con lui, Salvatore Bonelli, Emilio Ferruzzi, Eleonora Favetta ed Evelin Micochero del Team Calcagni una giornata all’insegna dello sport e della memoria. Un inno alla vita che unisce tutti sotto il segno della passione ciclistica, anche in ricordo di chi non c’è più.

Programma della manifestazione – 2/3 marzo 2019

Le danze si apriranno già alla vigilia della gara con l’apertura del villaggio e la consegna dei materiali tecnici a partire dalle ore 16 e fino alle 19.30 sarà ancora possibile iscriversi all’evento ciclistico. Ultima chiamata - iscrizioni per i ritardatari: domenica 3 marzo, dalle ore 6.30 alle ore 8, l’ingresso in griglia è previsto per le ore 8, la partenza del Medio Fondo alle ore 8.30 e dieci minuti dopo sarà la volta della Cicloturistica.

Si ricorda che tutti i vincitori della scorsa edizione che hanno acquisito quindi il diritto di partire davanti alla griglia Solidarietà dovranno rigorosamente indossare la maglia da leader.

Per tutte le informazioni sulla Mediofondo di Vetralla è possibile visitare il sito internet. Si ricorda che tutti gli aggiornamenti del circuito sono consultabili sul sito ufficiale: www.pedalatium.com e sulla pagina facebook. La nuova maglia leader può essere acquistata contattando Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Calendario completo:

Granfondo Vetralla 3 marzo
Granfondo Fara in Sabina 31 marzo
Granfondo Cassino 14 aprile
Granfondo Cantalice 1 maggio 
Granfondo Latina 9 giugno 
Granfondo Anagni 30 giugno 
Granfondo Subiaco 1 settembre

Anche quest’anno saranno davvero ricche le premiazioni finali della granfondo in programma il 3 marzo ad Ancona, che prevederà cesti con prodotti tipici e non solo. Iscrizioni online a 40 euro sino al 1° marzo, mentre in loco il 2 marzo quota di 45 euro. Due i percorsi: uno di 129 e un altro di 88 chilometri. Tutta la logistica sarà allo stadio del Conero.

Belle premiazioni alla Granfondo Città di Ancona

25 febbraio 2019, Ancona - Anche quest’anno saranno davvero ricche le premiazioni finali della Granfondo Città di Ancona, che si terrà domenica 3 marzo

Gustosi cesti con prodotti tipici saranno i premi che andranno ai primi cinque classificati di ogni categoria, sia per li lungo sia per il corto, e per le prime dieci società classificate. Previste anche le premiazioni protocollari per i primi tre, uomini e donne, sia del lungo che del corto. 

Sino al 1° marzo la quota d’iscrizione sarà di 40 euro (clicca qui), mentre in loco sabato 2 marzo ci si potrà iscrivere presso la segreteria con 45 euro. 

Due i tracciatiuno misurerà 129,61 chilometri e l’altro 88,45 chilometri

Ulteriori dettagli sul sito dell’evento. Si ricorda anche la pagina Facebook ufficiale.

Domenica 3 marzo la Granfondo Città di Ancona aprirà il Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport. Agostino Nina e Sonia Roscioli, coordinatore e vicecoordinatrice del circuito, hanno ideato un’iniziativa  che vuole essere un riconoscimento del ruolo della donna nella nostra società: tutte le abbonate al circuito avranno il diritto di partire dalla prima griglia. 

Si avvicina l’apertura del Marche Marathon (ph Play Full)

25 febbraio 2019 - Domenica 3 marzo ad Ancona la Granfondo Città di Ancona aprirà il Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport.

Con l’avvicinarsi dell’apertura, Agostino Nina e Sonia Roscioli, coordinatore e vicecoordinatrice del circuito, hanno pensato a un’iniziativa che vuole essere un riconoscimento del ruolo della donna nella nostra società: tutte le abbonate al circuito avranno il diritto di partire dalla prima griglia.

CALENDARIO 
3 marzo - Granfondo Città di Ancona - Ancona
14 aprile - Granfondo Michele Scarponi - Filottrano (An) PROVA DEL PRESTIGIO
12 maggio - Granfondo Squali - Cattolica (Rn) e Gabicce (Pu)
26 maggio - Granfondo San Benedetto del Tronto-Ciù Ciù - San Benedetto del Tronto (Ap)
2 giugno - Granfondo Straducale - Urbino (Pu)
23 giugno - Granfondo dei Sibillini-La Cicloturistica - Caldarola (Mc) PROVA IN OMAGGIO
14 luglio – Granfondo Terre dei Varano - Camerino (Mc)
1° settembre - Granfondo Leopardiana - Recanati (Mc)

Sino al 28 febbraio sarà possibile iscriversi con appena 35 euro alla 2ª edizione della granfondo in programma domenica 14 aprile a Filottrano (An), che fa parte del calendario del Prestigio della rivista Cicloturismo come prova alternativa alla Nove Colli. Per tutti gli iscritti pantaloncini tecnici firmati Astana e Giordana.

Lo stupendo gadget per tutti gli iscritti alla Granfondo Michele Scarponi

25 febbraio 2019, Filottrano (An) - Sino al 28 febbraio sarà possibile iscriversi con appena 35 euro alla 2ª Granfondo Michele Scarponi in programma domenica 14 aprile Filottrano.

Le quote saranno poi di 40 euro e infine di 50 euro (clicca qui). La manifestazione fa parte del calendario del Prestigio della rivista Cicloturismo come prova alternativa alla Nove Colli.

Si ricorda che tutti gli iscritti avranno come gadget ricordo i bellissimi pantaloncini tecnici griffati Astana e Giordana, che andranno così ad aggiungersi alla maglia celebrativa della prima edizione.

Ulteriori dettagli sul sito ufficiale della granfondoSi ricorda anche la pagina Facebook.

Circa 2500 corridori hanno preso parte alla manifestazione organizzata dal Gs Alpi. 

.

L'arrivo di Elettirco (foto di Stefano Spalletta)

24 febbraio 2019, Savona - La 21^ Granfondo internazionale Laigueglia ha dato il via ufficiale alla stagione amatoriale. Circa 2500 corridori hanno preso il via da Corso Badarò, sul lungomare della località ligure.

Sul percorso di 113 chilometri (1600 metri di dislivello), in una giornata baciata dal sole e caratterizzata da diverse folate di vento che hanno aggiunto ulteriore pepe alla corsa, il successo è andato al campione del mondo UCI Master Granfondo, Tommaso Elettrico. Il corridore della CPS è stato protagonista assoluto del finale di corsa, portando avanti una fuga solitaria di circa 30 chilometri. Elettrico ha chiuso la gara con il tempo di 3h02’23”: sul secondo gradino del podio assoluto sale Paolo Castelnovo (Team Mp Filtri), mentre dietro di lui si piazza terzo Davide Busuito (Team De Rosa Santini).

Tra le ragazze, il successo è andato ad Annalisa Prato (Team De Rosa Santini), che ha chiuso con il tempo di 3h24’26” al termine di una gara in rimonta. A circa un minuto si piazza in seconda posizione la campionessa del mondo UCI Master Olga Cappiello, compagna di squadra della vincitrice; in terza piazza chiude Sabrina De Marchi (Somec MgKvis Lgl). Per i risultati completi clicca qui clicca qui

Numerose personalità importanti sono state presenti al via, su tutte Damiano Cunego, l’ex corridore vincitore del Giro d’Italia 2004, di un’Amstel Gold Race e di tre Giri di Lombardia, che è partito con il numero 1 in qualità di testimonial della manifestazione. In griglia di partenza è stato presente anche il professionista della Direct Energie, Niccolò Bonifazio. Il Comune di Laigueglia è stato rappresentato dal sindaco Roberto Sasso Del Verme e dal consigliere comunale con delega allo sport Lino Bersani.

La vittoria della Prato (foto di Stefano Spalletta)

La Granfondo Internazionale Laigueglia, organizzata dal Gs Alpi, ha dato il via al Trofeo Gs Alpi, ai circuiti InBici Top Challenge e Alè Challenge. La corsa si è svolta in un clima di assoluta sicurezza, in quanto il comitato organizzatore ha dispiegato un massiccio numero di addetti alla sicurezza. Tutti gli incroci sono stati presidiati per circa un’ora e mezza dal passaggio dei primi. Un ottimo pasta party e le ricche premiazioni hanno concluso la bellissima giornata di Laigueglia.

“La cosa che ci riempie maggiormente di soddisfazione - afferma Vittorio Mevio, presidente del comitato organizzatore - è il fatto di aver ricevuto tanti complimenti per la sicurezza. Per noi del Gs Alpi è un vero e proprio cavallo di battaglia. Anche dopo la corsa, la sicurezza è stata in cima ai nostri pensieri, tant’è vero che abbiamo proposto ancora una volta il parcheggio bici sorvegliato e abbiamo fornito i lucchetti a tutti coloro che ne hanno usufruito, al fine di poter godere al meglio dei momenti dopo gara”. 

Fonte: italian sport communication

 

Free Joomla! template by L.THEME