Un pacco gara davvero utile è stato pensato dagli organizzatori della granfondo in programma il 2 giugno a Zavattarello (Pv). Prevista una quota combinata e scontata per chi prenderà parte anche alla Granfondo di Casteggio.

Un pacco gara davvero utile alla Granfondo del Penice

17 aprile 2019, Zavattarello (Pv) - E’ un pacco gara veramente utile quello con cui l’Asd Santangelo Edilferramenta omaggerà tutti coloro che il 2 giugno si recheranno a Zavattarello in occasione della Granfondo del Penice-Ti Rex.

Al suo interno i ciclisti troveranno un porta utensili a forma di borraccia, griffato con il logo della manifestazione, e un kit d'emergenza composto da una camera d'aria, da un leva gomme e da una bomboletta d'aria compressa. Il tutto accompagnato da prodotti della Namedsport

La manifestazione offrirà due percorsi, rinnovati e sempre più sicuri, di 116 chilometri e 2660 metri di dislivello e di 70 chilometri e 1660 metri di dislivello.

Si ricorda che sarà possibile iscriversi online (clicca quicon 40 euro sino al 30 maggio e infine con 45 euro in loco il 1° e il 2 giugno. 

Visto che la società santangiolina organizza anche la Granfondo di Casteggio, viene proposta una combinata che permetterà di prendere parte ai due eventi con quota agevolata (clicca qui)

Si ricorda che la granfondo fa parte del Trofeo santangiolino che premia le squadre con il maggior numero di iscritti sommati sulle tre manifestazioni santangioline e sulla Granfondo Milano, organizzata da Dueruote (clicca qui).

Tutti i dettagli sono disponibili sul sito ufficiale.

Il toscano e la romagnola vincono il percorso lungo della granfondo organizzata a Filottrano (An) in ricordo del professionista marchigiano. Nel tracciato medio, invece, successi per gli abruzzesi Di Pietro e Azzurra D'Intino. Tra le società va a segno l’It Auction Team. Oltre 2000 gli iscritti.

Cini esulta sul traguardo della Granfondo Michele Scarponi (ph PA Communication)

14 aprile 2019, Filottrano (An) - Sul traguardo di Filottrano nel tracciato lungo si impongono Fabio Cini della Cicli Copparo e Debora Morri del Team del Capitano e in quello medio Aurelio Di Pietro del Team Go Fast e Azzurra D'Intino del Pedale Elettrico. Sono loro, dunque, i quattro vincitori della 2ª Granfondo Michele Scarponi - Strade Imbrecciate

Sono stati oltre 2000 gli iscritti all’edizione 2019 dell’evento organizzato in ricordo del campione marchigiano, che quest’anno era prova sia del Prestigio della rivista Cicloturismo come alternativa alla Nove Colli sia del Marche Marathon. Presenti il professionista Manuel Senni, gli ex professionisti Roberto Conti, Simone Stortoni e Raffaele Illiano, l’ex corridore Luca Panichi e l’ex ciclista Marina Romoli. Tutti intervenuti per onorare la memoria di Scarponi. 

Alcuni chilometri dopo il via al comando si forma un tandem composto da Gregory Bianchi del Team Alpin Effeffe e Antonello Tirabassi del Team Levante. Alla divisione tra i due percorsi Tirabassi sceglie il lungo di 135 chilometri, mentre Bianchi opta per il medio di 90 chilometri.

Nel percorso lungo la corsa si delinea sulle rampe di Monte San Vicino e così attorno al chilometro 70 al comando si forma un terzetto composto da Tirabassi, Fabio Cini della Cicli Copparo e Moris Sammassimo del Team Studio Moda. A circa quattro chilometri dall’epilogo il toscano Cini attacca e se ne va sino al traguardo, aggiudicandosi così la vittoria. Sul secondo gradino del podio sale Tirabassi e sul terzo Sammassimo. In campo femminile vince Debora Morri del Team del Capitano davanti a Sonia Passuti del Somec Mg K Vis Lgl e ad Arianna Marchesini del Somec Mg K Vis Lgl.

Nel tracciato medio quando mancano poco più di venti chilometri su Bianchi piombano alcuni atleti e subito dopo su di loro chiude un gruppo forte di una trentina di unità. All’attacco si porta poi la coppia del Team Go Fast, composta dagli abruzzesi Aurelio Di Pietro e Nicolò Di Gaetano, che arrivano in parata al traguardo di Filottrano, mentre sul terzo gradino del podio sale Emidio Celani del Gc Omm-Melania-Faleria. In campo femminile arrivo in perfetta solitudine per l’abruzzese Azzurra d’Intino del Pedale Elettrico. Argento per Valentina Landuzzi del Rist. Pizz. Nuovo Parco dei Ciliegi e bronzo per Sonia Paolinelli del Team Ponte Cycling - Born.

Tra le società il successo va al’It Auction Team. La manifestazione filottranese ha proposto anche una gimkana per bambini, che si è svolta in attesa dell’arrivo delle gare. 

Tutte le classifiche, complete e aggiornate, sono disponibili sul sito KronoServiceIl servizio fotografico per i ciclisti è stato curato da Foto Ravenna

Ordine d’arrivo percorso lungo maschile: 1) Fabio Cini (Cicli Copparo) 4:01:02, 2) Antonello Tirabassi (Team Levante) 4:02:04, 3) Moris Sammassimo (Team Studio Moda) 4:02:11, 4) Emanuele Marianeschi (Bke Di Gioia Cycling Team) 4:07:31, 5) Mattia Fraternali (Gc Omm-Melania-Faleria) 4:07:32.

Ordine d’arrivo percorso lungo femminile: 1) Debora Morri (Team del Capitano) 4:43:25.44, 2) Sonia Passuti (Somec Mg K Vis Lgl) 4:43:39.336, 3) Arianna Marchesini (Somec Mg K Vis Lgl) 4:48:13.616.

Ordine d’arrivo percorso medio maschile: 1) Aurelio Di Pietro (Team Go Fast) 2:34:22, 2) Nicolò Di Gaetano (Team Go Fast) 2:34:23, 3) Emidio Celani (Gc Omm-Melania-Faleria) 2:35:10, 4) Gregory Bianchi (Team Alpin Effeffe) 2:35:25, 5) Helenio Mastrovincenzo (Fight Club) 2:35:26.

Ordine d’arrivo percorso medio femminile: 1) Azzurra D'Intino (Pedale Elettrico) 2:51:29, 2) Valentina Landuzzi (Rist. Pizz. Nuovo Parco dei Ciliegi) 3:02:51, 3) Sonia Paolinelli (Team Ponte Cycling - Born) 3:05:11.

Tante convenzioni alberghiere e riconferma del soggiorno omaggio per un atleta purché porti con sé un accompagnatore pagante. Appuntamento domenica 26 maggio a San Benedetto del Tronto (Ap).

Domenica 26 maggio appuntamento a San Benedetto del Tronto

11 aprile 2019, San Benedetto del Tronto (Ap) - Anche quest’anno la Granfondo San Benedetto del Tronto - Ciù Ciù e l’Associazione Albergatori Riviera delle Palme hanno ideato tutta una serie di offerte alberghiere(clicca qui) per chi deciderà di prendere parte alla decima edizione della granfondo in programma domenica 26 maggio.

Anche quest’anno è stato riconfermato, con prezzi davvero convenienti (clicca qui), il soggiorno omaggio per un atleta purché porti con sé un accompagnatore pagante.

Insomma occasioni imperdibili per coloro che sceglieranno di trascorrere qualche giorno a San Benedetto del Tronto e scoprire le bellezze e le tante occasioni di svago offerte dalla città della costa adriatica.

Ulteriori dettagli sul sito internet ufficiale della granfondo.

Si ricorda che sarà possibile iscriversi online con 30 euro sino al 30 aprile, con 35 euro dal 1° maggio alle ore 13 del 23 maggio e con 40 euro il 24 maggio dalle ore 15 alle ore 19.30. In loco, invece, presso la segreteria quota di 45 euro.

Il 10, l’11 e il 12 maggio a Cattolica e Gabicce Mare appuntamento con la grande festa della granfondo romagnolo-marchigiana. Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento di quota 3000 iscritti. Tante le chicche di questa edizione.

Si avvicina l’appuntamento con la Granfondo Squali

12 aprile 2019, Cattolica (Rn) - Si avvicina l’appuntamento con la tre giorni di festa della Granfondo Squali, in programma il 10, l’11 e il 12 maggio a Cattolica e Gabicce Mare.

Attualmente è possibile iscriversi con 49 euro sino all’esaurimento dei 1000 dorsali a disposizione (clicca qui). Previsti anche tanti pacchetti gara + hotel (clicca qui), con soluzioni per tutte le tasche. Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento di quota 3000

Due i percorsi in programma (il lungo di 135 chilometri e il corto di 85 chilometri), disegnati tra gli stupendi paesaggi da acquerello della Romagna e delle Marche, che quest’anno porteranno ad attraversare anche Tavullia, con sosta d'obbligo al ristoro giallo posto nella bella piazza del paese, che omaggia il mitico Valentino Rossi con un mega poster del fan club. Su entrambi i ciclisti troveranno le “Shark Ladies”, un gruppo di 23 cicliste di lunga esperienza, che pedaleranno insieme ai partecipanti, pronte a fornire loro ogni informazione utile. 

Si ricorda che la sera di sabato 11 maggio, allo Shark Arena, Paolo Cevoli (icona della comicità romagnola) interverrà insieme ad altri ospiti ad un divertentissimo talk show. Un evento per tutta la famiglia e a ingresso libero.  

Tutti gli iscritti avranno in omaggio lo zaino Reflex con Reflective index 250 griffato Granfondo Squali e realizzato dalla Craft, al quale si aggiungeranno integratori, prodotti del territorio e una riduzione del 50% sul biglietto d’ingresso ai parchi tematici del gruppo Costa Edutainment, valida sino al 30 giugno. Inoltre per chi volesse ci sarà la possibilità di acquistare con appena 29 euro la splendida maglia tecnica limited edition realizzata da da St Rich, che potrà essere pagata o con carta di credito, oppure con bonifico bancario

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale dell’evento.

Il 14 aprile a Filottrano (An) appuntamento con la 2ª edizione della granfondo organizzata in ricordo del grande professionista marchigiano. Per tutti gli iscritti pantaloncini tecnici firmati Astana e Giordana. Tre i percorsi, logistica rinnovata e sempre più comoda e belle premiazioni. Iscrizioni a 50 euro sino al giorno della gara.

E’ conto alla rovescia per la Granfondo Michele Scarponi (ph Play Full)

10 aprile 2019, Filottrano (An) - E’ tutto pronto per il grande appuntamento di domenica 14 aprile, quando in onore dell’Aquila di Filottrano si terrà la 2ª Granfondo Michele Scarponi - Strade Imbrecciate.

La quota per iscriversi online (clicca qui) sarà di 50 euro fino al 12 aprile. Iscrizione a 50 euro anche in loco il 13 e il 14 aprile. La segreteria sarà attiva il sabato dalle ore 10 alle ore 19 e domenica dalle ore 7 alle ore 8 presso il Campofiera (ex mattatotio) in Via Grazie, nuovo quartier generale che si trova a poche centinaia di metri dalle griglie, disegnate in pieno centro a Filottrano

Si ricorda che al momento del ritiro del pettorale dovranno essere presentati sia la tessera sia il certificato medico valido per il ciclismo, mentre in caso di ritiro cumulativo per un’intera società bisognerà portare l’apposito modulo debitamente compilato (scarica il modulo). Tutti gli iscritti avranno come gadget ricordo i bellissimi pantaloncini tecnici griffati Astana e Giordana.

La manifestazione offrirà tre percorsi, che porteranno a immergersi tra le colline marchigiane e che presentano tratti impegnativi e allo stesso modo suggestivi. Il lungo misurerà 135 chilometri e il medio 90 chilometri. Previsto anche un corto non competitivo di 70 chilometri. Partenza alle ore 9 in modalità agonistica (per il lungo e il medio) o cicloturistica (per il corto), mentre chi sceglierà la partenza alla francese (dalle ore 7 alle ore 8) potrà affrontare tutti e tre i percorsi.

Venendo alle premiazioni, per entrambi i percorsi agonistici saranno premiati sia i primi tre assoluti, uomini e donne, sia i primi cinque di ogni categoria. Per loro previsti gustosi prodotti locali. Previste anche ricche premiazioni per le prime dieci società.

La manifestazione fa parte del calendario del Prestigio della rivista Cicloturismo come prova alternativa alla Nove Colli.

Ulteriori dettagli sul sito ufficiale della granfondoSi ricorda anche la pagina Facebook.

 

Free Joomla! template by L.THEME