Granfondo Città di Ancona: confermato il pranzo di pesce

Il pranzo finale della granfondo, tutto a base di pesce fresco dell’Adriatico, sarà curato anche quest’anno dalla locale Friggitoria da Jessica. Appuntamento domenica 3 marzo ad Ancona. Due i percorsi: uno di 129 e un altro di 88 chilometri. Sino al 24 febbraio iscrizioni a 35 euro.

Ottimi piatti a base di pesce al termine della Granfondo Città di Ancona (ph Play Full)

11 febbraio 2019, Ancona - Anche in occasione della quinta edizione della Granfondo Città di Anconasarà la Friggitoria da Jessica di Ancona ad occuparsi del pranzo finale.

Così al termine della manifestazione in programma domenica 3 marzo ad Ancona, il negozio di gastronomia anconetano preparerà un gustosissimo pranzo a base di ottimo e vario pesce fresco dell'Adriatico, che regalerà momenti indimenticabili ai palati dei ciclisti e dei loro accompagnatori.

Si ricorda che sino al 24 febbraio sarà possibile iscriversi con 35 euro, quota che invece dal 25 febbraio al 1° marzo sarà di 40 euro. Tutto questo online. Sabato 2 marzo, invece, ci si potrà iscrivere in loco presso la segreteria con quota di 45 euro.

Due i tracciatiuno misurerà 129,61 chilometri e l’altro 88,45 chilometri. Nella parte iniziale è stata inserita la salita di Offagna, che selezionerà il gruppo prima di arrivare alla divisione dei percorsi a Collina di Santa Maria Nuova, dove sarà posto il cancello orario per il lungo, che si chiuderà 45 minuti dopo il passaggio dei primi. Novità anche per le fasi finali, dato che i ciclisti attraverseranno il Parco del Conero da Marcelli ad Ancona, passando per Numana, Sirolo e Varano.

Si ricorda la nuova logistica, che sarà allo stadio del Conero. Una location comoda per i ciclisti: a due minuti dal casello Ancona Sud, parcheggi a ridosso delle griglie e docce riscaldate.

Ulteriori dettagli sul sito dell’eventoSi ricorda anche la pagina Facebook ufficiale.

 

Free Joomla! template by L.THEME