Alla Granfondo San Benedetto del Tronto vincono Lalli e la Bergozza

Alla Granfondo San Benedetto del Tronto-Ciù Ciù (Ap) vittorie per Lalli e la Bergozza nel lungo e per Bianchi e la Prati nel corto. Tra le società va a segno la Giuliodori Renzo. Mille gli iscritti.

3 ottobre 2021, San Benedetto del Tronto (Ap) - Alla 12ª Granfondo San Benedetto del Tronto - Ciù Ciù, trionfano Andrea Lalli e Michela Giuseppina Bergozza nel lungo di 121,997 chilometri e Gregory Bianchi Maria Cristina Prati nel corto di 95,464 chilometri. Tra le società, successo per la Giuliodori Renzo.

Questi i verdetti dell’edizione della ripartenza della granfondo sanbenedetteseche è andata in archivio con un bel successo, nonostante le difficoltà causate dal Covid, che ha registrato un migliaio di iscritti e che ha visto i ciclisti sia schierarsi al via sia giungere al traguardo in Viale Buozzi. Quartier generale, invece, al Geko Village.

Dopo la divisione tra i due tracciati, al comando nel percorso lungo si forma una coppia composta da Antonio Borrelli del Bike & Sport Team e Andrea Lalli dell’Euronix Team, mentre nel percorso corto in testa sono segnalati Mirko Marcucci del Team Specialized Terni, Davide D’Angelo del Bike Service Cattolica, Andrea Fermani del Giuliodori Renzo e Gregory Bianchi del Velo Club Gubbio, che al chilometro 45 se ne va da solo, ma che una quindicina di chilometri dopo viene ripreso.

Nel tracciato lungo, sui fuggitivi rientrano Paolo Ciavatta del Team Go Fast e Moris Sammassimo del Team Battistini Amici della Bici. Al comando si portano poi Ciavatta e Lalli, ma nel finale il quartetto sembra ricomporsi. E’ sprint ristretto e a giocarsi il tutto per tutto sono Lalli e Ciavatta, la cui bici ha un salto di catena. A vincere è Lalli. Terzo, invece, è Borrelli. In campo femminile successo per Michela Giuseppina Bergozza del Ktm Asd Scatenati, mentre seconda è Debora Morri del Team del Capitano e terza Alessandra Carlini del Team Battistini Amici della Bici. Classifiche complete e aggiornate su KronoService/ENDU.

Nel percorso corto, invece, nel finale Bianchi attacca di nuovo e se na va tutto tutto solo, mentre dietro il plotone riassorbe i suoi ex compagni di fuga. Bianchi continua nell’azione, resiste al ritorno del plotone e taglia il traguardo in solitudine. Helenio Mastrovincenzo del Fight Club regola in volata il gruppo alle spalle del vincitore, mentre sul terzo gradino del podio sale Emanuele Di Fiore dell’Asd Abitacolo Sport Club. In campo femminile vittoria per Maria Cristina Prati del Team del Capitano. Seconda è Oksana Chornomorets del Bike & Sport Team e terza Sonia Paolinelli del Team Fausto Coppi Fermignano. Classifiche complete e aggiornate su KronoService/ENDU.

Si ricordano il  sito internet, la pagina Facebook e il profilo Instagram ufficiali. 

 

 

Free Joomla! template by L.THEME