Cattolica sarà sede d'arrivo della quinta tappa del Giro d'Italia

Dopo oltre quarant’anni, il 12 maggio Cattolica ospiterà la Corsa Rosa. Un grande evento, che anticiperà di qualche giorno il week-end del 14, del 15 e del 16 maggio, durante il quale si terrà la festa della Granfondo Squali-Trek. Fino al 31 marzo iscrizioni a 44 euro.  

Il 12 maggio arrivo a Cattolica per la quinta tappa del Giro d’Italia

4 marzo 2021, Cattolica (Rn) - Mercoledì 12 maggio la città di Cattolica si tingerà di rosa grazie al ritorno del Giro d’Italia sulle sue strade a oltre 40 anni dall’ultima volta.

Sulla carta si tratta di una tappa completamente pianeggiante, disegnata su misura per le “ruote veloci” presenti al Giro, che coinvolgerà tutta la città, dal porto all’Acquario, passando sul lungomare.
«Siamo molto orgogliosi del risultato raggiunto – ha dichiarato con grande soddisfazione il sindaco Mariano Gennari - e saremo pronti a mostrare il meglio della città ai milioni di appassionati che seguono costantemente il Giro D’Italia». 

Gli fa eco il vicesindaco e assessore al Turismo e allo SportNicoletta Olivieri: «Ospitare l’arrivo di tappa rappresenta per noi un grande traguardo e una grande opportunità in termini di visibilità per Cattolica. L’arrivo di tappa sarà un invito eccezionale proprio in prossimità dell’inizio della stagione turistica e proprio per questo siamo già al lavoro per cercare di ottenere il massimo risultato mediatico per la nostra città. 

L’arrivo del Giro d’Italia, previsto per mercoledì 12 maggio, andrà ad impreziosire ulteriormente l’offerta già pronta in programma per il fine settimana successivo, che culminerà con la Granfondo Squali-Trek, che andrà in scena domenica 16 maggio, con partenza dall’Acquario di Cattolica e arrivo a Gabicce Monte. 

«Sarà una settimana spettacolare, ricca di grandi eventi legati al ciclismo, ma anche di mare. Il tutto condito con la calda accoglienza romagnolo-marchigiana», rilancia Filippo Magnani, regista della manifestazione che negli anni ha sempre saputo richiamare tantissimi amanti della bicicletta con le loro famiglie. 

«Venerdì 14 e sabato 15 maggio – conclude Magnani – saremo operativi nel pieno e totale rispetto delle normative anti-Covid vigenti all’interno della Shark Arena, il quartier generale della manifestazione, allestito all’interno del parco dell’Acquario di Cattolica».

Si ricorda che la Granfondo Squali-Trek è stata inserita nelle gare d'interesse nazionale, autorizzate dal CONI, il che permetterà ai partecipanti di potersi spostare da altre regioni, muniti di autodichiarazione e iscrizione all’evento.

La Granfondo Squali-Trek fa parte dell’Alé Challenge, del Nalini Road Series, dello Zero Wind Show, del Romagna Challenge e del Marche Marathon.

Iscrizioni: fino al 31 marzo sarà possibile iscriversi con 44 euro (clicca qui). Invece tutte le iscrizioni già effettuate per l’edizione annullata saranno valide e non subiranno alcun aumento.

 

 

 

Free Joomla! template by L.THEME