Il 10 maggio 2020 a Bergamo una Granfondo a cinque cerchi

Scelta la data della 24ª edizione della Granfondo Internazionale Felice Gimondi Bianchi, che avrà un tema di ampio respiro legato all'anno olimpico.

3 agosto 2019, Bergamo - Non c'erano soltanto i calciofili d'Italia ad attendere, impazienti, la pubblicazione dei calendario della Serie A 2019/2020. Anche gli organizzatori della GF Gimondi Bianchi hanno aspettato di sapere quando l'Atalanta avrebbe giocato in trasferta per poter ufficializzare la data della 24a edizione, essendo legati alle partite interne della Dea da un rapporto di alternanza dettato da esigenze di sicurezza e viabilità, anche legate al rinnovamento in corso dello stadio.

La 24.sima edizione della Granfondo Internazionale Felice Gimondi Bianchi si disputerà domenica 10 maggio 2020. "Considerando la situazione logistica del nostro evento, la scelta della data è sempre legata al calendario della serie A. Comunque siamo soddisfatti di questa collocazione e convinti di poter richiamare a Bergamo anche stavolta una grande massa di appassionati, confidando in una situazione meteo ben diversa da quella verificatasi quest'anno" spiega l'organizzatore della granfondo, Giuseppe Manenti.

Il tema verrà svelato tra pochi giorni dalla GM Sport. Come già avvenuto quest'anno - in cui l'evento ha omaggiato i magnifici sette autori del "triplete" Giro-Tour-Vuelta - anche la prossima edizione non celebrerà una specifica vittoria di Felice Gimondi ma abbraccerà un tema più ampio collegato all'anno olimpico e allo stesso campione di Sedrina.

Come da tradizione, l'edizione numero 24 della Granfondo Gimondi Bianchi sarà caratterizzata da una maglia celebrativa legata al tema, espressamente studiata dagli organizzatori, che sarà realizzata e svelata il prossimo autunno e che ogni anno è attesa con trepidazione dai fan e dai collezionisti. La GM Sport annuncerà a breve anche la data di apertura delle iscrizioni, riservando vantaggi a coloro che aderiranno per primi.

La formula della gara sarà quella consolidata, con i tre percorsi classici, “corto”, “medio” e “lungo” (89,4 km, 128,8 km, 162,1 km), personalmente disegnati da Felice Gimondi e sempre apprezzati da ciclisti di ogni livello ed età. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Free Joomla! template by L.THEME