Il 14 luglio la Granfondo Terre dei Varano

6 luglio 2019, Camerino (Mc) -  Al via domenica 14 luglio la Granfondo Terre dei Varano, gara ciclistica per cicloamatori e agonisti che ogni anno porta sulterritorio dei Monti Sibillini nelle Marche migliaia di appassionati delle due ruote. Istituita dalla ASD Avis Frecce Azzurre di Camerino, dal 2008 la competizione racconta un territorio affascinante che, a partire dalla città ducale, abbraccia buona parte del Parco Nazionale dei Sibillini. La manifestazione, sempre in crescita e con la prevedibile battuta d’arresto causata dagli eventi sismici del 2016, propone ogni anno percorsi presidiati e sicuri per i ciclisti da gustare con gli occhi e da vivere in sella tra curve, dislivelli e traguardi da raggiungere.

La garaoffre anche quest’anno un doppio percorso che si adatta alla preparazione del ciclista e alle sue necessità, attraversando i comuni di Camerino, Serravalle di Chienti, Serrapetrona, San Ginesio, Sarnano, Pievetorina, Muccia, Fiastra, Cessapalombo, Caldarola, Camporotondo, Belforte del Chienti, Acquacanina, Bolognola. La Classic si snoda per 115  e chilometrila Marathon che serpeggia tra monti e pianure per ben 150 chilometri.

I partecipanti potranno anche usufruire, previa prenotazione, degli alloggi predisposti presso il Campus Universitario e situati proprio nei pressi della partenza e dell’arrivo, prenotabili comodamente sul sito della manifestazione.

Asfalto e vegetazione rigogliosa e incontaminata, gara e turismo, sport e benessere, la Granfondo Terre dei Varanomescola storia e futuro proponendo anche quest’anno una manifestazione capace di promuovere il territorio e renderlo attrattivo per i ciclisti e le loro famiglie.

Grazie alle importanti collaborazioni con realtà di levatura nazionale e internazionale,Bikevo e BKool,in palio anche dei benefits per gli iscritti in aggiunta a oltre 130 premi disponibili: dai primi 5 di ogni categoria (9 categorie maschili e 2 femminili) di ogni percorso (Classic e Marathon), alle prime 10 società con maggior numero di partecipanti. Dal primo arrivato alla Marathoninsignito del Trofeo Francesco Gentili al primo sul podio per la Classic cui verrà conferito il Trofeo Alberto Pennesi;dalTerre e Fossi maceratesi una combinata con la Nove Fossi di Cingoli (MTB), il Trofeo dell'Aquila dedicato a Michele Scarponi che premierà colui che totalizzerà il miglior tempo complessivo delle scalate al San Vicino(Granfondo Michele Scarponi) e al Sassotetto (Terre dei Varano), e il challenge Terre dei Varano che premierà i migliori tempi derivanti dalla Terre dei Varano Offroad del 24 marzo scorso e la imminente Terre dei Varano. A questi trofei e premi si aggiungono anche i tanti premi a sorteggio.

IL PROGRAMMA.La manifestazione si apre sabato con l’inaugurazione alle ore 15 del Bike Village con stand, mercatini tipici, musica e intrattenimento e a seguire, alle ore 17 con la partenza della Terre dei Varano Kids. Alle ore 17.30 invece, in collaborazione con Unicam e Pasta di Camerino, si svolgerà una tavola rotonda sui temi della nutrizione nello sport. Alle ore 20.15 la giornata si chiude poi a tavola con la cena “Sapori da ricordare” e la festa al Bike Village.

La giornata di domenica si accende alle prime ore del mattino mentre, nell’arco della mattinata, si avvicenderanno le varie partenze dei percorsi Marathon e Classic. Ci sarà poi la possibilità di fare una visita guidata alla mostra “Dalla polvere alla luce: l’arte recuperata”. Ad intervallare poi le varie premiazioni, alle ore 12 il Pasta Party.

Le iscrizioni sono possibili fino al 13 luglio al prezzo di 39 euromediante la piattaforma Endu. Per maggiori informazioni visitare il sito www.terredeivarano.it, chiamare il 3463257875 oppure scrivere Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Free Joomla! template by L.THEME