Continua la linea delle “coccole” verso l'atleta nella terza edizione della manifestazione loanese di fine settembre. Per i partecipanti saranno disponibili anche i massaggi.

Anche il servizio massaggi alla Granfondo On EnergyAnche il servizio massaggi alla Granfondo On Energy

19 settembre 2019, Loano (Sv) – Ormai lo sanno tutti e lo dice anche la scienza. Al termine di uno sforzo di endurance si devono reintegrare gli zuccheri e smaltire le tossine.

Così sarà anche per la Granfondo On Energy del prossimo 29 settembre si potranno seguire le buone linee di buon recupero. Per quanto riguarda il recupero ci penserà On Energy con i suoi prodotti bio, che permetteranno di recuperare gli zuccheri evitando il tanto odiato picco glicemico.

Parlando di tossine, invece, sarà necessario bere molto dopo l'attività fisica, ma anche dedicarsi ad una seduta di massaggi rigeneranti.

Saranno infatti due i massaggiatori a disposizione degli atleti che avranno preso parte alla Gran Fondo On Energy. Un bel massaggio dopo la doccia in attesa del pasta party, sarà l'ottimale per affrontare un lunedì in scioltezza senza la pesantezza della gara.

Le informazioni dettagliate sono presenti sul sito Internet della manifestazione

 

Duemila appassionati, provenienti da tutto il mondo, pedaleranno nel magnifico paesaggio che ha appena ricevuto il riconoscimento di Patrimonio mondiale dell’umanità. Appuntamento a domenica 29 settembre per un evento all’insegna di sport ed enogastronomia.



18 settembre 2019 - Prosecco Cycling è l'evento che tradizionalmente conclude la stagione di migliaia di appassionati di ciclismo provenienti da tutto il mondo. L'occasione ideale per pedalare nel “Giardino di Venezia”, nel cuore delle colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene appena riconosciute dall’Unesco Patrimonio mondiale dell’umanità, per un giorno o una vacanza che coniuga alla perfezione sport, cibo, arte e spettacolo.

La prossima edizione – valida anche come prova in linea del World Press Cycling Championship, il campionato mondiale dei giornalisti, e patrocinata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo - si svolgerà domenica 29 settembre, con partenza e arrivo in Piazza Guglielmo Marconi a Valdobbiadene (Treviso).

Alla vigilia dell’evento, i partecipanti saranno accolti nel suggestivo scenario della Tenuta Villa Sandi. Qui, attraverso degustazioni di prodotti tipici e visite guidate alle spettacolari cantine, verranno condotti alla scoperta di uno dei prodotti più pregiati del ricco giacimento enogastronomico italiano: il Conegliano Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore.

Tante le novità dell’edizione 2019: cambierà il percorso, che misurerà 98,4 chilometri, con 1680 metri di dislivello, e per la prima volta unirà Valdobbiadene e Conegliano, le due capitali del Prosecco Superiore.

Tra i momenti più attesi della Prosecco Cycling, il passaggio sul Muro di Ca’ del Poggio, con la tradizionale fermata a base di Prosecco e scampi. Inedito, inoltre, il passaggio sulla Rivetta, la suggestiva salita che attraversa la collina del Cartizze, vero e proprio Grand Cru del Prosecco. I dolci declivi collinari e la possibilità di pedalare senza esasperazioni, fanno della Prosecco Cycling un appuntamento adatto a tutti gli appassionati. Tanto che è possibile parteciparvi con qualsiasi tipo di mezzo a pedali, anche con bici a pedalata assistita.

Sarà un evento dal format originale, con modalità di classifica all’insegna di un ciclismo di qualità, divertente e lontano da ogni esasperazione. La graduatoria individuale sarà basata sulla somma dei tempi impiegati per percorrere quattro suggestive salite (Zuel, Ca’ del Poggio, via dei Colli e Collalto) che i ciclisti incontreranno lungo i 98,4 chilometri di corsa.

L’originalissima classifica a squadre premierà invece i team capaci di piazzare sul traguardo il più alto numero di ciclisti nell’arco di 30”. Non vince chi pedala più forte, ma chi riesce a mantenere compatta la squadra.

Dopo il successo del 2018, verrà inoltre riproposta la graduatoria Fun Team, che premierà le squadre – composte da almeno cinque ciclisti che transiteranno sul traguardo nell’arco di 30” – capaci di realizzare i migliori tempi sull’intero percorso di gara. Prosecco Cycling è così: unica ed inimitabile. Una festa in cui tutti saranno vincitori! Per ulteriori informazioni: www.proseccocycling.it

Partenza posticipata alle ore 9.30 dopo i tavoli tecnici organizzati dalla Prefettura e dalla Questura di Pavia. Ciò per permettere a un numero maggiore di agenti e mezzi delle forze dell’ordine di presidiare i percorsi della granfondo del 22 settembre a Casteggio (Pv). Iscrizioni online a 40 euro sino al 19 settembre.

Ancora pochi giorni e poi sarà Granfondo di Casteggio (ph Play Full)

17 settembre 2019, Casteggio (Pv) – A seguito dei tavoli tecnici organizzati dalla Prefettura e dalla Questura di Pavia in occasione della Granfondo di Casteggio di domenica 22 settembre, che sarà Campionato del Mondo USIP per le forze di polizia e di polizia locale, è stato deciso di incrementare il dispiegamento delle forze dell’ordine sui percorsi, portando ad otto le moto della polizia stradale presenti e a 16 le pattuglie tra polizia, carabinieri, finanza e polizia penitenziaria.

Per poter realizzare questo dispiegamento, però, è stato necessario posticipare la partenza alle ore 9.30, così da far fronte ad alcune criticità legate ad altri servizi a cui gli uomini delle forze dell’ordine sono giustamente destinati.

Due i percorsi: il lungo di 121 chilometri e 2100 metri di dislivello e il corto di 81 chilometri e 1100 metri di dislivello.

Sino al 19 settembre sarà possibile iscriversi online con 40 euro, quota che sarà invece di 45 euro in loco il 21 e il 22 settembre. Si ricorda che la manifestazione chiuderà il Trofeo Santangiolino, che premia le squadre con il maggior numero di iscritti sommati su Gf Valtidone, Gf del Penice e Gf di Casteggio.

Tutti i dettagli sono disponibili sul sito ufficiale.

 

 

Sino al 19 settembre possibilità di iscriversi online con 40 euro alla granfondo del 22 settembre a Casteggio (Pv). Il 21 e il 22 settembre sarà possibile iscriversi in loco con quota maggiorata. La manifestazione sarà valida come ultima prova del Trofeo Santangiolino.

Mancano pochi giorni alla Granfondo di Casteggio (ph Play Full)

18 settembre 2019, Casteggio (Pv) – Si avvicina a grandi passi la Granfondo di Casteggio del 22 settembre, che offrirà due tracciati, migliorati e sempre più sicuri: il lungo di 121 chilometri e 2100 metri di dislivello e il corto di 81 chilometri e 1100 metri di dislivello.

Sino al 19 settembre sarà possibile iscriversi online con 40 euro, quota che sarà invece di 45 euro in loco il 21 e il 22 settembre.

Si ricorda che la manifestazione chiuderà il Trofeo Santangiolino, che premia le squadre con il maggior numero di iscritti sommati su Gf Valtidone, Gf del Penice e Gf di Casteggio. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito ufficiale.

 

Gli amanti della bici, anche quelli in possesso di certificato medico semplice, potranno prendere parte alla manifestazione cicloturistica di domenica 13 ottobre a San Benedetto del Tronto (Ap), senza dover sostenere costi aggiuntivi oltre all'iscrizione. Sarà possibile iscriversi anche con quota light di 7 euro fino al 13 ottobre, che però non comprenderà pasta party e neppure il pacco gara. Al termine della manifestazione si terranno anche le premiazioni del Marche Marathon.

Si avvicina la Fondo senza Tempo (ph Play Full)

17 settembre 2019, San Benedetto del Tronto (Ap) - Una bella notizia per tutti gli amanti della bici, anche per quelli in possesso di certificato medico semplice, che potranno prendere parte alla Fondo Senza Tempo - Pedalata del Santo di domenica 13 ottobresenza dover sostenere costi aggiuntivi oltre all'iscrizione

Due i tracciati in programma: il lungo di 79 chilometri e 1291 metri di dislivello e il corto di 51 chilometri e 457 metri di dislivello. Percorsi affascinanti e adatti al finale di stagione, che porteranno a pedalare lungo la Riviera delle Palme e nell’entroterra piceno, alla scoperta di paesaggi e località suggestivi e indimenticabili (clicca qui per scoprire in dettaglio i tracciati).

Sarà possibile iscriversi, tutto incluso, con 13 euro sino all'11 ottobre. Infine in loco la quota sarà di 15 euro sabato 12 ottobre dalle ore 14.30 alle ore 19 e domenica 13 ottobre dalle ore 7 alle ore 9. Sarà anche possibile iscriversi con quota light di 7 euro fino al 13 ottobre, che però non comprenderà pasta party e neppure il pacco gara.

Al termine della manifestazione saranno premiate le prime dieci società per numero di iscritti si terranno anche le premiazioni del Marche Marathon.

Per ulteriori informazioni visitare il sito internet ufficiale.

 

Pagina 1 di 79

 

Free Joomla! template by L.THEME