Articoli 
martedě 12 novembre 2019
Granfondo Randonneč Cicloturismo Appunti di viaggio Rubriche
Appunti di viaggio Europa Tour 2013   
Inserito il 10 aprile 2013 alle 11:04:03 da gazario. - Letto: (2284)

Partito l'Europa Tour 2013 di Giancarlo Vagnini!

Domenica 7 aprile, immediatamente prima della partenza della Granfondo Selle Italia, ha preso il via il tentativo di record del simpatico ciclista cervese. Ecco il racconto delle prime tre giornate in sella!

 

 

(Testo di Gianandrea Azario, foto di Play Full Nikon e Giancarlo Vagnini)

10 aprile 2013- Per quei pochi che ancora non lo sapessero, l'obiettivo di Giancarlo Vagnini è molto ambizioso: quindicimila chilometri in novantuno giorni, una media di 166 chilometri al giorno! Il Giro d'Europa senza giorni di riposo, attraverso 14 paesi del Vecchio Continente, per poter scrivere il proprio nome nel Guinnes dei Primati.

Il lungo viaggio ha preso il via domenica scorsa, 7 aprile, immediatamente prima della partenza della Granfondo Selle Italia, da Cervia, città natale e di residenza di Giancarlo.

Tutto sta procedendo per il meglio, la forma fisica sembra eccellente, l'equipaggio che lo segue è di grande aiuto morale ed anche il meteo sembra in miglioramento.

Ecco il racconto delle prime tre giornate nelle parole del protagonista.

Domenica 7 aprile - 1a tappa: Cervia - timbro di Stato a San Marino - Loreto (195 km - media 25.2 km/h - 1490 m dislivello).
«Dire troppo bello è poco, aspettavo questo momento da molto tempo. Tutto si è stemperato e le tensioni sono svanite dopo nemmeno pochi chilometri, adesso avrò tempo per pedalare e pensare solo a quello. Sono consapevole di cosa mi aspetta! In otto ore sui pedali al giorno avrò tempo per pensare alle cose che più mi piacciono, la fantasia lavora al meglio e lo spirito rimane libero.
Prendo un po' di acqua a S.Marino, ma l'accoglienza è talmente bella che non metto nemmeno la mantellina. Da Riccione il vento mi accompagna, spingendomi quasi fino a Loreto. Non andrà sempre così per cui faccio tesoro di questo regalo.»


Lunedì 8 aprile - 2a tappa: Loreto - Vasto (199.88 Km - media 28.2 km/h - 855 m dislivello)
«"Gradisca, prego!": era solo ieri che dicevo di far tesoro delle giornate favorevoli e la grande sorpresa è stata che anche oggi siamo andati con il vento in poppa per quasi tutto il tracciato. Ho lasciato di proposito quei 120 metri ai 200 Km per scaramanzia: conterà? Solo il tempo ce lo saprà dire.
Sto bene e le sensazioni sono buone. Mi piacerebbe coinvolgere gente per strada, ma non riesco a trovare forse una giusta metodologia su Facebook. Accetto consigli da esperti e volenterosi, la sera accompagnata dalla notte giunge presto e ci vorrebbe più tempo ma sono talmente concentrato che riuscirò a far tutto.
I miei "due Angeli" di equipaggio mi danno una grande mano, grande salute a loro! ... Questa è calcolata !»


Martedì 9 aprile - 3a tappa: Vasto - Vieste (166.5 Km - media 26.6 km/h - 1118 m dislivello)
«L'Angelo adulto oggi mi ha accompagnato per tutto il tragitto: grande compagnia. Le ore sulla sella sono molte e già devo trovare il modo di passare il tempo. Ho fatto molte foto e la sorpresa è stata la pasta dopo 120 Km: il camper si è fermato e abbiamo apparecchiato la tavola all'aperto sotto il sole. Mamma mia, di più non si poteva chiedere!
Il meteo è in miglioramento ma sono ancora vestito da mezza stagione, ammalarsi adesso sarebbe deleterio. Gli odori si percepiscono in modo spontaneo, la natura e la stagione mi stanno entrando dentro, vai così che ci siamo!
Devo stare sempre attento come un gatto, oggi per poco l'imbecille di turno non mi investiva dopo non aver dato nemmeno la precedenza, però c'è da dire che forse era vicino a casa sua.
Dai valà, lasciati andare, "imbezèl"! .... come diciamo in Romagna.
Sono ancora molto "imbirrito", ma mi passerà fra un pò di giorni. Stasera siamo parcheggiati sulla spiaggia, manca solo una bella F... e poi sarei già pronto per "L' amplein" !?!?!»


Grande Giancarlo: l'entusiasmo, lo spirito, la voglia di divertirsi non mancano di certo.
Aggiornamenti nei prossimi giorni sulla continuazione dell'avventura.

 

 

TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI SU FACEBOOK!!!