Articoli 
martedģ 19 novembre 2019
Granfondo Randonneč Cicloturismo Appunti di viaggio Rubriche
Appunti di viaggio Cicloturismo   
Inserito il 07 febbraio 2013 alle 16:56:27 da gazario. - Letto: (2675)

Volata per Albinia: un messaggio solidale lungo 240 km

Le condizioni meteo avverse di sabato 2 febbraio, non hanno fermato i coraggiosi ciclisti del Team Max Lelli ed i loro amici capitanati oltre che dal toscano anche da Matteo Marzotto e Davide Cassani, che hanno sfidato pioggia e freddo pur di portare fino ad Albinia il messaggio che alle 7 di mattina era partito da Viareggio

 

Il gruppo ha da poco lasciato Viareggio e sarà scortato fino ad Albinia da 3 volanti della Polizia di Stato

 

(a cura di Leonardo Olmi)

7 febbraio 2013 - Ancora una volta, purtroppo, come già era successo alla Tirreno-Adriatico dello scorso ottobre, i ciclisti che hanno aderito all’iniziativa solidale capitanata da Massimiliano Lelli in sostegno degli alluvionati di Albinia, sono stati accompagnati ancora una volta da condizioni meteo avverse. Ma questo non ha comunque fermato la tenacia ed il coraggio degli uomini del Team Max Lelli Ciclismo & Solidarietà, che hanno voluto portare a termine l’impegno preso con il loro Capitano. D’altronde, come ricordava lo stesso Lelli la mattina al crepuscolo prima di partire da Viareggio “ … ragazzi un po’ d’acqua e freddo non sono niente in confronto a ciò che gli alluvionati di Albinia hanno subito a novembre, quando come tutti ricorderete quella terribile inondazione del fiume Albegna ha allagato completamente la piccola cittadina alle porte del Monte Argentario”.

Albinia, infatti, non dista molto da la Marsiliana, il paese nei pressi del quale abita lo stesso Lelli, e dove uno dei suoi più cari amici (Maurizio Stella), purtroppo, ha perso la vita. Come infatti molti ricorderanno, sono ancora vive nei nostri occhi quelle terribili immagini trasmesse da tutte le Tv con i gommoni dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile che navigavano lungo le strade al posto delle auto. Un disastro durante il quale molte persone hanno avuto danni ingenti, perdendo tutto o quasi ciò che avevano: dalla casa, alla macchina, al lavoro. Quindi c’è ancora tanto da fare per ricostruire, e il ciclismo vuol dimostrare di essere ancora una volta protagonista per lanciare un messaggio di solidarietà verso la ricostruzione. Con le bici dei 50 ciclisti, che al termine delle oltre 8 ore di pedalata, entravano in Albinia, Max Lelli in primis ha voluto trasportare quel testimone che si augura sarà raccolto da altri per dare una nuova immagine alla rinascita e la ripresa della città.

La partenza, come dicevamo prima, è avvenuta poco dopo le 7 di mattina dal lungomare di Viareggio antistante l’Hotel Caesar, che al venerdì sera aveva ospitato i ciclisti venuti da fuori provincia. Quindi via in direzione sud lungo l’Aurelia Vecchia alla volta di Pisa e Livorno dove al primo gruppo del Max Lelli Team di Viareggio si sarebbero uniti anche quelli dei Team di Pisa e Livorno. Poi via alla volta di Cecina, quindi San Vincenzo per proseguire in direzione di Scarlino, dove dopo circa 140km di percorso pressoché pianeggiante, era prevista una sosta per il pranzo, gentilmente offerta dallo stabilimento Solbat di Giuliano Balestri, anch’egli grande appassionato di ciclismo. Balestri si sarebbe unito al gruppo dopo il ricco ristoro per percorrere insieme a loro gli ultimi 100km fino ad Albinia. Se una leggera ed altalenante piaggia aveva accompagnato i coraggiosi ciclisti fin da Viareggio, lo scroscio vero e proprio, per fortuna, è arrivato solo qualche chilometro prima della pausa pranzo. Manco a farlo apposta, un nuovo grande scroscio è iniziato proprio nel momento della ripartenza, ma si vede che dopo ribollita e vino rosso marcato “Il Raduno” (prodotto nella tenuta dell’ex pro Lelli), aveva scaldato i ciclisti prima di ripartire, poiché nessuno ha avuto particolari problemi. La pioggia, per fortuna, si è comunque placata dopo qualche chilometro. Ad asciugare e scaldare coloro che a fine giornata avrebbero firmato quest’epica impresa, sono stati gli ultimi mangia e bevi in mezzo alle campagne tra Grosseto ed Albinia che, grazie al grande lavoro svolto dalla scorta delle 3 volanti della Polizia di Stato, sono state superate con molta scorrevolezza.

Bagnati ma contenti, i ciclisti sono finalmente arrivati nella piazza di Albinia intorno alle 5 di pomeriggio, accolti dagli applausi della gente in festa e dal ristoro finale, ricco dei dolci marcati Corsini (anch’esso sponsor del vicino Monte Amiata) e bevande calde. Oltre ai componenti del vari Team Max Lelli della Toscana, la pedalata ha visto anche la partecipazione di molti altri amici provenienti da varie zone d'Italia, tra cui testimonial illustri come Matteo Marzotto e Davide Cassani, per niente nuovi a queste iniziative. L’obbiettivo era quello di raccogliere fondi da devolvere alle famiglie colpite dall'alluvione di novembre, una goccia in mezzo al mare in confronto alle loro innumerevoli necessità, ma l’importante è stato far sentir loro che c’è chi non li dimentica. Come infatti dichiara lo stesso Lelli: "Il ciclismo si conferma un valido strumento per veicolare messaggi mirati alla solidarietà. Sono certo che il testimone di questa giornata sarà raccolto da altre Associazioni ed Organizzazioni e che questa sia stata la prima batteria di una staffetta per Albinia che io mi impegno a promuovere". Lelli prosegue ringraziando tutti i partecipanti ed in particolare le forze dell'Ordine: la Polizia di Stato che ha scortato i ciclisti con le volanti e la Polizia Provinciale dislocata lungo tutto il percorso. A conclusione dell'evento non poteva mancare un pensiero per Maurizio Stella, amico di Massimiliano e Michela Lelli, che come abbiamo detto è tragicamente scomparso travolto dall'esondazione del fiume Albegna. Un commosso Max Lelli ha voluto dedicare a lui questa lunga e memorabile giornata.

SPONSOR:

Max Lelli
Marsiliana (GR) tel. 0564-60.99.20 / cell. 346-120.4150
www.maxlelli.com / info@maxlelli.com

Il Raduno (Agriturismo):
www.ilraduno.com - Marsiliana (GR) - 0564-60.99.20 / 346-120.4150

Solbat (Detersivi)
Scarlino (GR) - www.solbat.it

Corsini (Dolci e Biscotti)
Monte Amiata (GR) - www.corsinibiscotti.com

CIZETA Sport (Calze a Compressione)
Cuggiono (MI) tel. 02-972.1811 - www.compressionzone.com

FSA (Full Speed Ahead)
Busnago (MB) tel. 039-682.3336 – www.fullspeedahead.com

 

 

TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI SU FACEBOOK!!!