Articoli 
mercoledģ 13 novembre 2019
Granfondo Randonneč Cicloturismo Appunti di viaggio Rubriche
Rubriche tecniche Biomeccanica   
Inserito il 10 ottobre 2012 alle 07:35:24 da dott. Paolo Forno. - Letto: (2223)

Sistemiamo la bici per il 2013

La stagione è ormai volta al termine e ci attende il riposo autunnale. Una o più settimane di stop per rigenerarsi per poi gettare le basi per la nuova stagione. Ecco quindi il giusto periodo durante il quale sistemare la nostra posizione in bici nuova o vecchia che sia. 

ott. Paolo Forno
Il dott. Paolo Forno, è laureato in Scienze Motorie presso l’Università di Torino, ha conseguito il diploma interuniversitario europeo (I.S.E.F. Torino, Facoltà di Scienza dello Sport di Lione, Scuola Federale dello Sport di Macolin, Università di Losanna) sulla Preparazione Fisica negli Sport di squadra e il diploma D.O. di osteopata presso una scuola affiliata al Roi.
Svolge l’attività di preparatore atletico ed osteopata presso il suo studio a Biella, oltre a partecipare come relatore o docente a convegni e corsi sulla teoria dell’allenamento e sull’alimentazione.

Gentili lettori, siamo giunti ormai agli sgoccioli della stagione agonistica.

Oltre ai chilometri percorsi, anche le giornate che “si accorciano” e gli inequivocabili segni dell’autunno imminente, ci fanno capire che è ora di tirare le somme sulla stagione appena conclusa.

Questo è il momento per tirare i bilanci dell’annata e di pensare al futuro ciclistico.

Poi con l’uscita dei nuovi cateloghi di biciclette o di componenti, a molti viene voglia di cambiare la specialissima con l’ultimo modello, analizzato attentamente durante la visita a qualche manifestazione fieristica autunnale.

A questo punto, sarà importante rileggersi gli articoli sulla biomeccanica pubblicati sui numeri precedenti di questa rivista, per avere un aiuto nella scelta del telaio ideale.

La soluzione ottimale è quella di farsi aiutare dal vostro rivenditore di fiducia, per l’acquisto della misura più consona alle vostre caratteristiche antropometriche e dopodiché per curare quei dettagli che sfuggono a chi non è proprio del mestiere, affidatevi a un valido biomeccanico per farvi cucire addosso l’amata bicicletta.

Se invece non avete intenzione di sostituire il vostro mezzo, ma vi siete “trascinati” tutta la stagione qualche dolorino durante la pedalata, questo è il periodo ideale per verificare se bisogna cambiare qualche parametro del binomio uomo-bicicletta.

Il consiglio che mi sento di dare a tutti gli appassionati ciclisti è quello di rilassarsi dopo le fatiche della stagione agonistica e di approfittare di questo periodo di transizione per sistemarsi nel modo più opportuno sul proprio mezzo, per ripartire di slancio per i prossimi traguardi!

(10 ottobre 2012)

TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI SU FACEBOOK!!!