Articoli 
martedě 22 ottobre 2019
Granfondo Randonneč Cicloturismo Appunti di viaggio Rubriche
Sezione granfondo    
Inserito il 11 aprile 2012 alle 14:18:05 da Enrico Cavallini. - Letto: (2541)

Renzo Prefumo - Il cuore della Sport Solution

E' il presidente della Sport Solution, l'associazione sportiva di casa Fertonani che si occupa da anni, con successo, dell'organizzazione di grandi eventi sportivi. Il prossimo 22 aprile porteranno in scena la 1a Granfondo Città di Casella. Ma anche MTB e gare per Allievi.

di Enrico Cavallini (foto Play Full)

Renzo Prefumo


Nato a Genova il 7 agosto 1950

Residente a: Genova

Manifestazioni organizzate:
ha iniziato nel mondo ambientalista dove ha militato per 20 anni per poi passare al mondo dello sport con la famiglia Fertonani, prima nel ciclismo e poi nel basket (vedi "staff" www.sportsolution.org)

Attuale occupazione:
nessuna

Società e carica all'interno della stessa:
ASD SPORT SOLUTION (Presidente)
Ciao Renzo,

il nome della Sport Solution prima e della Sport Event oggi, giunge nel mondo delle granfondo su strada da un tempo relativamente breve. La prima “apparizione” l'abbiamo alla Granfondo delle Cinque Terre del 2011 dove siete andati in supporto alla Ciclistica Deivese con la ricerca degli sponsor, mentre nel 2012 vi siete impegnati prima con l'aiuto alla Granfondo Dolci Terre di Novi, ma soprattutto con la vostra “creatura”, la neonata Granfondo Città di Casella.

Sappiamo che a muovere le fila della società della quale sei presidente c'è l'ex-professionista, ora stimato cicloamatore, Marco Fertonani. Qual è il peso di Marco all'interno della società?
Un peso importante vista la sua esperienza nel mondo professionistico, diciamo che le mansioni non si accavallano considerato che io mi occupo di logistica, comunque ogni decisione se non specificatamente ciclistica la prendiamo assieme.

Ci spieghi per filo e per segno gli scopi della Sport Solution?
Società che organizza eventi sportivi per conto di aziende o istituzioni con un servizio a 360 gradi.

Sappiamo che siete impegnati nell'organizzazione anche di altri eventi: ci racconti cosa avete già portato in scena negli anni passati?
La società nasce prima come Effe 2000 dei fratelli Fertonani e i primi passi, quando io non ero ancora presente furono le Granfondo dell'entroterra chiavarese, poi con il mio ingresso come responsabile organizzativo Genova fu sede di due edizioni 2001/2002 di Supercoppa di Basket serie A, 2003 All Star Game Basket, 2004 Torneo basket preolimpico di Atene con le nazionali di Italia, Francia, Lituania e Rep. Ceca, tanto per citare i più importanti e arrivare ai giorni nostri con tornei di golf e gare di ciclismo come i Campionati Italiani di Ciclocross.

Il 2012 è il primo anno che vi gettate a capofitto nell'organizzazione di una granfondo su strada. Come mai una scelta di questo tipo?
Era da un po' di tempo che la cosa ci frullava per la mente, poi su insistenza del main sponsor Pastificio Alta Valle Scrivia.....ci siamo lanciati.

Siete andati a scegliere, tra l'altro, una zona poco battuta da altre manifestazioni, l'Alta Valle Scrivia, che ad oggi è rimasta praticamente vergine di granfondisti. Chi ha maturato questa decisione?
Come detto precedentemente su invito del main sponsor di questa gara eppoi perché marginalmente terra di due campionissimi come Girardengo e Coppi che sull'appennino ligure piemontese anno sempre preparato le loro vittorie.

Sebbene siate una prova ligure, siete stati accolti dalla Coppa Piemonte a braccia aperte. Qual è il rapporto con Renato Angioi e con le altre prove del circuito?
Penso che in un mondo globalizzato non ci si debba fossilizzare sul fatto di essere o meno facenti parte del Piemonte, comunque credo abbia influito il passato professionistico di Fertonani. Il rapporto con Renato è buono, anche se inizialmente c'è stata una incomprensione forse per una errata comunicazione.

Tra poco più di una settimana andrà quindi in scena la 1a Granfondo Città di Casella. Perché i ciclisti non abbonati alla Coppa Piemonte dovrebbero scegliere la vostra manifestazione?
Credo che la novità sia uno dei motivi che possano spingere un cicloamatore  a calcare nuovi percorsi, anche se questa, in termini tecnici, si possa definire una gara per "grimpeur".

Terminata l'esperienza di questa granfondo, quali saranno i prossimi impegni organizzativi ai quali andrete incontro?
A fine aprile, il 29 per l'esattezza, coorganizziamo, insieme all'US PonteX, il Giro dell'Appennino cat. Allievi, mentre per il 17 giugno è in programma la Granfondo MTB dei 2 Parchi, il tutto intercalato da gare di golf e senz'altro qualcosa che nascerà al momento, come dice la mia amica... sei sempre un vulcano.

Ti ringrazio Renzo.
Non posso fare altro che augurarti in bocca al lupo per il prossimo 22 aprile.

enrico cavallini

(11 aprile 2012)



 

TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI SU FACEBOOK!!!