Articoli 
martedě 12 novembre 2019
Granfondo Randonneč Cicloturismo Appunti di viaggio Rubriche
Sezione granfondo    
Inserito il 03 maggio 2016 alle 11:11:25 da ale.ferrarotti. - Letto: (2430)

La 10 Colli torna in centro

Si è svolta domenica 1° Maggio la 32ª edizione della Granfondo 10 Colli – Gp Assicoop. Manifestazione, che da quest'anno è tornata con la partenza in centro a Bologna, ha visto 2400 iscritti che, causa mal tempo del sabato, non sono aumentati come da previsioni ma al contrario hanno optato per un forfait dell'ultimo minuto, avendo così circa 1800 partecipanti schierati in griglia. Nel percorso lungo è il veneziano Igor Zanetti ha scrivere il proprio nome nell'albo d'oro mentre tra le donne è la marchigiana Barbara Lancioni a dettare legge. Tra le squadre con il maggior numero di partecipanti, vince la modenese Gs Sportissimo Top Level.

 
(Testo di Elisa Solida, foto Play Full  )

Per la sua 32ª edizione, la Granfondo 10 Colli – Gp Assicoop torna in centro a Bologna, e in particolare con il villaggio espositivo nella zona dello Stadio Dall'Ara in Via dello Sport e la partenza in quartiere Saragozza.

Questo grande ritorno, è avvenuto grazie la spinta di Luca Rizzo Nervo e Andrea Colombo, rispettivamente assessori allo sport e alla mobilità.
La manifestazione, che ha subito una vigilia molto agitata a causa del maltempo, non ha variato il programma. Infatti, già dal sabato, la segreteria organizzativa ha visto la sua apertura alle ore 9 del mattino, dando la possibilità ai partecipanti di ritirare il pacco gadget ed eventualmente iscriversi.
Nel programma della manifestazione, molto attesa era la festa “Aspettando la 10 Colli”, nella quale sei band (The Spark, Countrybuti, 717 Code, Traffic Jam, Badmotorfinger e Deadflower) si sono esibite davanti ad un pubblico ridotto a causa della pioggia.

La vigilia si è conclusa con la chiusura della segreteria e del villaggio espositivo alle ore 20.00.
La domenica mattina, contro tutte le aspettative, si è presentata con una bella giornata di sole. Le griglie si sono aperte alle ore 6.30, con partenza alle ore 8 dal quartiere Saragoza (zona stadio). I partecipanti che si sono presentati alla partenza sono stati circa 1800 tra cui, personaggio di spicco, il CT della nazionale di ciclismo Davide Cassani. Due i percorsi in programma per questa edizione: il lungo di 179 chilometri con 3236 metri di dislivello e il medio di 93.8 chilometri con 1833 metri, entrambi con la cronoscalata a Santa Croce di 4,392 chilometri.

La granfondo, nel percorso lungo, ha visto decidersi la gara sulla salita di Ancognano, dove Igor Zanetti (Team Cannondale Gobbi FSA) dopo oltre cento chilometri di fuga a sei (Pizzo, Pisani, Morrone, Zanetti, Terzi, Cini) ha lanciato l'attacco vincente, rifilando negli ultimi 10 chilometri circa un minuto e mezzo ad un bravissimo Fabio Cini (Team Genetik) sul traguardo di Via San Luca. La terza piazza verrà conquistata da Marco Morrone (Team Cannondale Gobbi FSA), che giungerà sul traguardo con oltre due minuti di ritardo. Al femminile, terzo successo alla classica bolognese di Barbara Lancioni (Somec MG.K VIS-LGL), la quale precederà di circa 24 minuti Barbara Genga (ASD Team Fausto Coppi Fermignano) e di quasi 50 minuti la compagna di squadra Gabriella Emaldi.

Nel percorso medio, Beppe Corsello, proverà con un'azione solitaria dalla lunga distanza a mettere nel sacco i suoi rivali. La sua cavalcata, sarà poi annullata sulla dura salita di Ancognano e sul traguardo di Via San Luca, si presenterà un gruppetto di sette granfondisti regolato da Luigi Salimbeni (Ciclo Team San Ginese). Al secondo posto Cristian Ballestri (Gianluca Faenza Team) e sul terzo gradino del podio si posiziona Davide Lombardi (Ciclo Team San Ginese).

Nelle donne è un'altra vecchia conoscenza della granfondo bolognese a tagliare il traguardo per prima. Stiamo parlando di Ilaria Lombardo (Team Perini Bike) che supera nell'ordine Debora Morri (Team del Capitano ASD) e Lorena Zangheri (GC Melania).

Tra le squadre sono state premiate le società con il maggior numero di partecipanti. Nell'ordine: GS Sportissimo Top Level (95 iscritti), Polisportiva Zola (90 iscritti) e Team Granfondo Pinarello (73 iscritti).

Nel corso della granfondo, mentre i quasi 2000 partecipanti si davano battaglia lungo l'appennino bolognese, presso il villaggio 10 Colli il Circolo Dozza ATC in collaborazione con l'Assessorato dell'Agricoltura della Emilia-Romagna, la Lega Ciclismo UISP Bologna e La Strada dei Vini e dei sapori “Città dei Castelli Ciliegi”, ha radunato famiglie e amici per la “Pedalata con Gusto”, nella quale tre ristori composti da tigelle, salumi irrorati da ottimi vini e dolci locali hanno permesso ai diversi gruppi di rifocillarsi con le prelibatezze enogastronomiche del territorio.

Come da tradizione, alla fine della manifestazione, i partecipanti hanno potuto godere del ricco pasta-party dal sapore bolognese seguito dalle sostanziose premiazioni e dal sorteggio di un soggiorno gratuito di una settimana per due persone offerto da Domina Vacanze, “new entry” alla voce sponsor.

Un ringraziamento speciale è andato ai numerosi volontari posizionati lungo tutto il percorso, i quali hanno saputo ben presidiare i punti nevralgici attraversati dal percorso.

 

( 2 Maggio 2016 )

TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI SU FACEBOOK!!!