Articoli 
giovedģ 14 novembre 2019
Granfondo Randonneč Cicloturismo Appunti di viaggio Rubriche
Sezione granfondo    
Inserito il 04 marzo 2014 alle 18:06:53 da gazario. - Letto: (2745)

Fondo Molisana: un successo annunciato

Organizzazione davvero perfetta per la prima prova del Centro Italia Tour. Settecento partecipanti, tra i quali l'ex calciatore Fabrizio Ravanelli. Vittoria di Rino Zampilli in campo maschile e di Sandra Marconi nel percorso lungo. Federico Lanzi e Roberta D'Ascanio si impongono nel percorso medio

 

 

 

(Testo di Piergiorgio Rocci, foto di myNews.iT)

Un successo annunciato quello della Fondo Molisana, prova di apertura del Centro Italia Tour, che ha richiamato ancora una volta centinaia di appassionati, smaniosi di rimettere il numero dietro la schiena, dopo qualche mese passato lontano dalle gare.

La colorata carovana è partita dalla cittadina rivierasca di Termoli, muovendosi verso l’interno, dove in passato, accanto agli autoctoni molisani si insediarono coloni di albanesi lasciando segni del loro passaggio visibili ancora oggi. Anche quest’anno Fabrizio Ravanelli, riconoscibile grazie alla chioma bianca e applaudito da tutti, ha voluto gratificare con la sua presenza l’organizzatore Bruno Irace da quattordici anni al timone del team che allestisce la manifestazione diventata un fiore all’occhiello per lo sport molisano.

Dal mio punto di vista posso dire poco, perché ho vissuto una situazione analoga a quella del sopracitato campione di calcio che, nonostante fosse stato convocato da Cesare Maldini per i mondiali in Francia del 1998,  alcuni giorni dopo l'inizio del ritiro fu colpito dalla rosolia e sostituito in squadra da un altro giocatore. Infatti, nonostante avessi preparato la bici e il corredo al pomeriggio di sabato, problemi viscerali mi hanno fatto rinunciare al mio esordio stagionale.  Sono comunque in grado di riportare l’opinione unanime di amici che hanno avuto la fortuna di partecipare e non hanno trovato niente da eccepire. In particolare Niko Aurisicchio, storico gran fondista e randonneur, dall'alto della sua esperienza, ha espresso il seguente giudizio: «E’ stata una bella granfondo, molto bene organizzata tant'è che io, arrivato quart'ultimo ho trovato tutti gli incroci presidiati dalle Forze dell’Ordine (Carabinieri, Polizia, Forestale, Guardia di Finanza e Vigili Urbani), poi doccia calda e nessuna fila per il pranzo».

Circa settecento i ciclisti che sono riusciti a classificarsi. Il primo a tagliare il traguardo del percorso più lungo, di 120 chilometri, è stato il ciclista venafrano Rino Zampilli, del Faga Gioielli Racing Team,  Federico Lanzi (Team Terenzi) è andato a conquistare la medio fondo. Hanno avuto l’onore di salire sul gradino più alto del podio Sandra Marconi (Cicli Copparo) e Roberta D’Ascanio (Pedale Sulmonese). Una pubblico numeroso ha fatto da cornice al passaggio dei ciclisti sul lungomare di Termoli, dove si sono aperte le danze della  nuova stagione.

Le classifiche complete sono consultabili sul sito TEMPOGARA.it.

(4 marzo 2014)

 

TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI SU FACEBOOK!!!